Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

26/02/16

Da un lettore - :"I disertori della verità"

Cari fratelli del blog è da diverso tempo che vi seguo con molto piacere, ora ho sentito il desiderio di esternare quello che provo da un pò di tempo a questa parte.

Vengono usati termini come consapevole, resistente, sono parole dal significato forte dirompente che danno l'idea di qualcuno che è pronto a tutto per raggiungere i suoi obbiettivi. Se parliamo di Resistenza quello che la mia mente fa in automatico è tornare indietro nel tempo di una settantina di anni, quando l'Italia visse il periodo più buio , drammatico e devastante della sua storia moderna, cioè la guerra civile che la devastò dal settembre 1943 fino alla fine delle ostilità ed oltre e di cui ancora oggi percepiamo gli strascichi dell'odio ideologico che ancora cova sotto le coscienze anestetizzate da uno stile di vita materialistico.

Nel nostro caso la guerra civile non c'è e non ci sarà mai ci auguriamo, ma è altresì evidente che un certo disagio e malessere stiano logorando lo spirito delle nostre congregazioni. Per questo mi sto chiedendo quotidianamente cosa possiamo e dobbiamo fare e sono arrivato a questa conclusione. Oggi al mondo credo esista una sola nazione che ha la presunzione di ritenersi una teocrazia ed è la repubblica islamica dell'Iran. Noi non siamo una nazione con un territorio delimitato da confini, con una bandiera nazionale, con un governo fatto di uomini, noi siamo un POPOLO.

Un popolo ha bisogno di essere organizzato affinchè rimanga tale e riconoscibile, ma è proprio questo aspetto organizzativo che crea troppi problemi e ci sta divorando vivi snaturando a volte lo spirito più profondo del cristianesimo primitivo. Non so come gli iraniani credano che Dio parli all'Iran , ma so come Geova parla al suo popolo.



VI siete accorti che negli ultimi mesi il canale che Dio usa per parlare al suo popolo e fargli capire la Bibbia sta installando nelle sale dei grandi monitor? Perché? Forse per impedire a quelli che sono stati definiti testimoni della WT in cerca delle luci della ribalta e malati di "podismo" che  adulterino il cibo spirituale facendolo diventare un surrogato della loro volontà. Tramite la tecnologia il cibo spirituale ci arriverà diretto e il messaggio sarà inequivocabilmente chiaro, ma c'è un se .

Questi loschi individui che si sono insediati qua e la in giro per le congregazioni di mezzo mondo hanno fatto il loro tempo, nessuno si ricorderà più di loro e delle loro opere a patto che si inizi a non dar più loro nessun tipo di onori particolari anche in senso materiale. La WT serve solo a stabilire legalmente la buona notizia come disse Paolo non ha altra ragione d'essere, invece NOI il popolo siamo singoli individui che si congregano fino a che ci sarà la possibilità di farlo, ma se questa CONSAPEVOLEZZA non l'abbiamo e la nostra relazione con Geova passa solo attraverso qualcuno che costantemente deve dirci cosa dobbiamo o non dobbiamo fare e dire, allora saremo stati testimoni di NESSUNO!

Nella lettera ai Corinti Paolo mise in guardia che ci sarebbero stati falsi fratelli tra noi, ma noi sappiamo che Gesù quando venne sulla terra per riscattare il genere umano non disse ai suoi discepoli di creare un sistema religioso nuovo per sostituire il giudaismo ormai agli sgoccioli, non voleva che i suoi discepoli fossero stati travolti da ossessioni organizzative, ma desiderava creare una nuove generazioni di adoratori di Geova che in ogni dove e in ogni epoca fino ad Harmaghedon avrebbero vissuto in armonia con i suoi insegnamenti.


Grandi cambiamenti sono in corso e tanti altri ne arriveranno ma non siate atterriti nessun anziano nessun CO che non si comportano come dovrebbero ci allontaneranno dal Cristo. Voglio concludere riagganciandomi a quanto scritto all'inizio riguardo alla seconda guerra mondiale, in quel periodo milioni di europei subirono gli eventi inconsapevolmente e trovarono la morte. Altri decisero consapevolmente da quale parte schierarsi e RESISTERE e quando la morte arrivò seppero ridergli in faccia serenamente.

Oggi in ballo c'è molto di più del futuro di una nazione o di un continente, oggi siamo chiamati a schierarci dinanzi alla più grande contesa che l'universo abbia mai conosciuto. Le profezie bibliche ci fanno sapere in anticipo come andrà a finire, ma per ognuno di noi niente è scritto in maniera indelebile, quindi che Geova continui a utilizzare questa "organizzazione" o decida di fare diversamente sta a noi continuare a riconoscere la voce del maestro e del suo schiavo fedele.


Maggiore Visconti


________________________________

25/02/16

Appello agli amanti della Verità !

Inviato in tarda serata del dì 25 Febbraio 2016,dal fratello che si firma Magg. Visconti, il quale dopo mille peripezie è riuscito a recapitare alla resistenza il dispaccio per vie dichiaratamente non ufficiali.



Quando scrissi nel post di agosto 2015 intitolato I DISERTORI DELLA VERITA' feci riferimento al fatto che oggi sulla terra c'è una sola nazione/stato che pretende di essere una teocrazia che è l'Iran, volevo provocatoriamente insinuare che probabilmente hanno più convinzione loro di esserlo veramente anzichè noi.

Perchè alla luce della poco chiara e comprensibile spiegazione data dal fratello del C.D. in sede di interrogazione come ben spiegato e scritto da RED FOX nel suo post CONDIZIONAMENTO, c'è da rimanere veramente storditi e stupefatti.

A questo punto della nostra vita dovremmo guardarci tutti negli occhi e chiederci .......? Aspetto con ansia vostri commenti che possano essere di incoraggiamento reciproco ma soprattutto illuminanti, perchè di questo passo altro che superpetroliera alla deriva e incontrollabile...non sappiamo neanche su che tipo di imbarcazione ci troviamo!
Insisto è una dichiarazione che potrebbe distruggere le certezze di milioni di fratelli nel mondo.

Per concludere voglio associarmi e sposare in toto gli scritti dei miei amici Conte Oliver, Nabot e Resiliente ricordando loro tutta la mia vicinanza e il mio affetto.

Spendo anche due righe dirette ad una accusa rivoltaci da un sito web contrario all'Ekklesia fondata sul masso di roccia:" Benché lei attenda con ansia lo scisma tra i T.d.G. le ricordo che qualora avvenga questo non costituirà nessun problema perché sulla terra ci sono sempre stati e sempre ci saranno i T.d.G. semplicemente perché è volontà di Dio. Poi accusarci di aver mistificato i numeri dei fratelli morti nei campi di prigionia durante la seconda guerra mondiale per cercare di essere compatiti dall'opinione pubblica mondiale e ritagliarci un posticino nella storia di quei periodi nefasti dell'Europa, beh veramente patetico e di squallidissimo stile.

Chi negli ultimi cento anni ha fatto conoscere distribuito resa parola vivente la Bibbia in tutto il mondo ?

Un saluto e un abbraccio a tutti gli amanti della VERITA'!

Magg. Visconti

_______________

13/02/16

Aspirate ad un incarico ?


inviato dalla figlia di Iefte
attraverso
canali non ufficiali
 

Non posso fare a meno di esprimere la mia tristezza nell'ascoltare simili discorsi e adesso addirittura video...un anziano se ne è uscito con un esempio... da far calare le braccia e anche qualcos'altro, ma senza scendere nei dettagli, che è meglio, ripeto che queste parti andrebbero proprio abolite sono scoraggianti e favoriscono sicuramente la sindrome depressiva...

Gettare la colpa sul popolo per le proprie mancanze, non è sintomo di una buona relazione
con Geova!

Mi ha fatto venire in mente come potrebbe sentirsi un fratello o sorella che non riesce a trovare un coniuge cristiano e puntualmente viene messo il dito nella piaga, ovviamente puntandogli il dito accusatorio che è colpa sua se non la/o trova....Sentire un anziano che dice che chi non aspira ha qualche problema, ma che anzi bisogna aspirare con convinzione e motivazione e a lungo nel tempo, mi fa venire in mente tutti quei servitori che Geova ha scelto quasi CONTRO la loro volontà vedi Mosè, Davide, Pietro e molti altri, questi se ne stavano tanto tranquilli quando Geova li ha scelti come condottieri come la mettiamo????

Ci risiamo Geova sceglie in un modo e come al solito i nostri cari anziani, che non studiano la Bibbia, se ne escono con tutti altri metodi MONDANI, si influenzati da questo sistema dove ti devi far vedere sempre scodinzolante...Ma Geova non disse a Samuele: "Non come vede l'uomo vede Dio, perché il semplice uomo vede ciò che appare agli occhi, ma in quanto a Geova, Egli vede il cuore"?

Perché nei video e in queste parti si descrivono gli anziani sempre ben disposti e in buona fede a far progredire i fratelli? Quando io conosco decine e decine di fratelli Gambizzati da anziani bulli e mobbisti che si sono vendicati congelando nomine, solo perché questi poveri fratelli ingenuamente, credendo di far cosa buona, hanno portato all'attenzione dei Superiori qualcosa che non andava? Perché si dimenticano sempre di descrivere anche queste di situazioni che ci sono un po' in quasi tutte le congregazioni da nord a sud??


Uomini carnali progrediranno di male in peggio,
sviando ed essendo sviati

Allora la scaglio io una freccia a favore di questi fratelli, non fatevi buttar giù da questi uomini carnali, perchè altro non sono, e non sentitevi mai inutili o invisibili, siete preziosissimi sia agli occhi di Geova che vede e giudica in modo completamente diverso, che ai nostri, fratelli e sorelle semplici della congregazione, che siamo incoraggiati dalla vostra perseveranza negli anni nonostante le angherie e sgambetti vari.

Chi vi tiene fermi non sa che vi sta dando un valore aggiunto, perchè state acquistando esperienza, lungimiranza, empatia, sapienza, perseveranza, saggezza, maturità e tante altre qualità cristiane che vi arricchiscono spiritualmente, indipendentemente dall' etichetta o nomina, che Gesù non aveva e tanto meno aspirava!!
Sapete benissimo che ci sono alimenti che tenuti ad invecchiare o stagionare raggiungono un gusto al palato altamente superiore ( vedi vini,aceto balsamico,ecc...)e naturalmente anche il loro prezzo sale, perché di qualità più elevata...A buon intenditor poche parole...


Ci starebbero bene delle belle scuse per parti avvilenti come quella di questa settimana, ma noi con la nostra intelligenza emotiva andiamo avanti lo stesso, perché conosciamo la vera natura di Geova!


Un caro saluto a tutti



___________________________________________

JW . - SE ...............





                                          Rudyard Kipling

SE

Se saprai controllarti mentre tutti intorno a te perdono la testa e te ne danno la colpa;
 
se saprai fidarti di te stesso quando tutti dubiteranno di te, e cercherai di capirli;
 
se saprai aspettare, e non ti stancherai o, circondato da menzogne, non mentirai,
o, odiato, non odierai, ma non ti vanterai di questo;
se saprai sognare, ma i sogni non diventeranno il tuo padrone;
 
se saprai pensare, ma i pensieri non diventeranno il tuo scopo;
 
se incontrerai il Trionfo e il Disastro, e li tratterai da impostori entrambi;
 
se saprai sopportare di sentire la tua verità trasformata in trappola per ingenui,
o vedere le cose a cui hai dato vita infrante, e ti chinerai e le ricostruirai con i mezzi sciupati dall'uso;
 
se metterai tutto quello che hai vinto in un mucchio, lo giocherai, lo perderai
e saprai ricominciare senza dire niente al mondo;
se saprai costringere il tuo cuore e i tuoi nervi a servirti dopo che ti hanno abbandonato,
e saprai andare avanti quando c'è solo la tua Volontà a dire loro "Coraggio!";
 
se saprai parlare alle folle e rimanere virtuoso,
o parlare con i Re e non perdere contatto con il popolo;
 
se nè amici nè nemici potranno farti del male;
se tutti gli uomini conteranno qualcosa, ma nessuno conterà troppo;
 
se saprai riempire un minuto con 60 secondi,
la Terra sarà tua e tutto quello che contiene.
 
E, più importante, sarai un Uomo, figlio mio!
 
 
Rudyard Kipling
 
 
 
 
P.S.    Soprattutto figliolo, sarai un vero servitore di Dio !
 
( Neemia 007 Mission Impossible )
--------------------------------

11/02/16

CONDIZIONAMENTO - di Red Fox



CONDIZIONAMENTO


Quanto siamo stati condizionati dai vari insegnamenti dell'organizzazione? Molto più di quanto non si pensi. Quando con mio marito, ci avvicinammo allo studio della Bibbia, partimmo dall'ultimo libro, la mitica APOCALISSE...eh sì , eravamo certi che lì dentro avremmo scoperto la chiave della conoscenza divina...
Comunque sia, senza alcun tipo di condizionamento da parte di nessuna organizzazione religiosa, comprendemmo che TUTTA la religione era seriamente sotto giudizio da parte di Dio e che la sua sorte sarebbe stata ben meritata.

CURIOSITÀ INTELLETTIVA .....PERICOLOSA.....

Poi la ricerca da parte nostra di chi sapesse dare più ampie spiegazioni alle nostre già chiare valutazioni....da allora l'approdo con i testimoni di Geova.
Non rinnego assolutamente gli insegnamenti dottrinali e morali ai quali ci siamo allineati con gioia da circa trent'anni. MA alla luce di tutti i vari disincanti che abbiamo vissuto, subìto e visto subire, adesso mi chiedo nuovamente:  DI CHI SI PARLA NELLA RIVELAZIONE AI CAPITOLI 2 , e 3? Si chi sono le congregazioni che il Signore esamina accuratamente per cercare la fede genuina del famoso grano?

AFFERMAZIONI CHE LASCIANO PERPLESSI.....

Noi TdG conosciamo le interpretazioni che ci hanno propinato nel libro RIVELAZIONE IL SUO GRANDIOSO CULMINE. 
Ma è così?
Tutto questo mio discutere è dovuto all' infelice affermazione che un membro del Cd, G. Jackson, ha dovuto fare davanti alla Royal Commision Australiana, dietro una specifica domanda dell'avvocato Stewart,  e cioè  se loro ,come Cd , siano l'unico canale impiegato da Dio .... La sua scioccante affermazione è stata ...." Sarebbe PRESUNTUOSO AFFERMARE CHE SIAMO L' UNICO CANALE...no non lo siamo !" Mio Dio! Per anni ho predicato in lungo e largo che esiste una sola vera religione ...la nostra ... per anni me lo hanno inculcato nella testa...
Ma allora...beh , allora , sommando tutto quello che negli anni ho visto accadere nelle congregazioni, e tutti noi ne abbiamo visto e subìto delle belle, beh, allora non ci sto più a giocare a questo gioco, perché è illusionismo puro. Non rinnego, come ho detto prima, tutto perché molte cose buone sono state fatte ed insegnate, ma senz'altro rivaluto insegnamenti che non mi hanno mai convinta abbastanza. Come quello scritto all'inizio...CHI SONO LE CONGREGAZIONI che il Signore esamina? 


IMPARZIALITÀ DI DIO

E se fossero tutte le religioni cristiane che portano insegnamenti del Vangelo e ,al cui interno, come nella nostra, c'è chiaramente una mescolanza di grano e zizzanie? Si se fosse TUTTA la cristianità ad essere esaminata?  Da ciò ne deriva CHI È BABILONIA LA GRANDE? Quando e come ci dobbiamo fuggire? Ricordiamoci sempre con realismo le parole di Mr G. Jackson... Presunzione è pensare di essere unico canale... Con questo mi viene da concludere con la famosa frase....ai posteri l'ardua sentenza... Ma, dal mio punto di vista è A GEOVA DIO LA SOLA SENTENZA
______________________________________________

08/02/16

Colossesi 1:24 - Tyndale e l'accusa di apostasia.






L’opera di Tyndale fu condannata dalla chiesa verso il 1525 e dovette essere stampata in Germania e introdotta in Inghilterra clandestinamente.


Perché fu condannata? Anzitutto, la traduzione di Colossesi 1:24 fatta da Tyndale non era d’accordo con il dogma cattolico.

Egli tradusse correttamente il termine greco ekklesia, che si trova in quel versetto, rendendolo “congregazione” anziché “chiesa”.

In questo modo Tyndale evitò di equiparare il corpo di credenti cristiani con la Chiesa Cattolica (la struttura burocratica).

Il risultato? Venne perseguitato, ricercato, catturato ed infine strangolato e ucciso come apostata  !

Fu in seguito alla pubblicazione del nuovo testamento che il cardinale Wolsey condannò Tyndale come eretico e ne domandò l'arresto.
In fuga come un criminale, Tyndale lavorò sotto falso nome per sfuggire alla cattura, finchè fu tradito da un collaboratore e consegnato alle autorità dell'epoca. Infine processato come eretico, venne ucciso e arso al rogo.





fonti Svegliatevi 1985 22 Maggio pagina 10.11

Wikipedia alla voce William Tyndale
______________________________

 


07/02/16

Oltre i discorsi al vento

I Timoteo 4:16
Presta costante attenzione a te stesso e al tuo insegnamento. Attieniti a queste cose, poiché facendo questo salverai te stesso e quelli che ti ascoltano.

Cari fratelli

Oggi per tutta la torre di guardia ho avuto un grosso tarlo che mi girava nella testa. Un po' ripensavo ai tempi andati ed alla considerazione che si davano alle cose.  Ad esempio ai miei tempi il revisionismo della storia era completamente traviato. Una fesseria che girava fra alcuni fratelli era quella di sostenere che la terra avesse 7000 anni. Ora qualcuno è passato da 7 a 49000 facendo i calcoli con le calcolatrici del Dash ( esiste ancora il Dash ?). Ora io dico ma possibile che per essere creazionisti sia necessario anche essere irrazionalisti ? Un giorno mia suocera dopo 40 anni di battesimo mi ha chiesto ( testuali parole ) "Ma i dinosauri sono davvero esistiti ?" Meno male che non mi ha chiesto se erano carnivori o meno perché sarei stato davvero in imbarazzo. Oggi si parlava della lingua Ebraica. Io ricordo che in quello stesso periodo alcuni andavano in giro dicendo che Dio parlava con Adamo in Ebraico e poi si andava sostenendo che con "molta probabilità" ( aggiungere molta probabilità in questi discorsi era importante )  nel nuovo mondo si sarebbe parlato di nuovo in Ebraico. Con la torre di guardia di oggi quei fratelli cambierebbero opinione e sosterrebbero che magari se nel nuovo mondo si parlerà tutti in Inglese il CD non avrebbe l'onere di imparare la nuova lingua. Ora tutte queste disquisizioni hanno il sapore della forte provocazione speculativa. In pratica le questioni sono solo un pretesto per sostenere idee senza fondamento. Parliamoci chiaro sono discorsi al vento che distraggono dal importante messaggio biblico e dai veri problemi che stanno attanagliando molti ingenui fratelli. Hanno solo la capacità di alzare grossi polveroni che annebbiano la sostanza delle cose. Ad esempio il grosso tarlo che per tutto lo studio ho avuto è stato: Cosa è successo della traduzione della Bibbia in Italiano ? Ma visto che non è stata fatta neanche la traduzione del libro su Gesù, cosa sta succedendo in generale ?


Filippesi 1:25
"E avendo questa fiducia, so che rimarrò e dimorerò con tutti voi per il vostro progresso e la gioia che appartiene alla [vostra] fede"


05/02/16

Secolarizzazione e congregazioni nel 21° secolo !



la figlia di Iefte  05 febbraio, 2016 17:24
Molto probabilmente non tutti hanno fatto la gavetta iniziando a fare la pioniera da adolescente a 90 ore mensili, lavorando part - time, correndo a prendere i vari autobus, facendo molti sacrifici... perché vedi prima fare i pionieri era una scelta che comportava spirito di sacrificio,
( non come oggi che fanno fare le pioniere alle mogli per ottenere la nomina di anziano e si fanno le vacanze a IBIZA o nella mecca del gioco d'azzardo) 
significava dover fare rinunce… In quel periodo i sorveglianti di circoscrizione dettavano legge sulla lunghezza delle gonne ( rigorosamente a metà polpaccio) e chi si fidanzava aveva fatto una promessa di matrimonio davanti a Geova, per cui non poteva lasciarsi senza conseguenze “penali” da parte degli anziani di congregazione... per non parlare del rigore che c’era tra fidanzati… all'epoca si confessava tutto e a quanti non veniva data la Sala per il matrimonio, perché erano stati sinceri….oggi invece lasciamo perdere va…

Non 250 anni fa
Sto parlando non di 250 anni fa, ma 25 anni indietro, ora io non so tu quando ti sei battezzato e nemmeno i tuoi trascorsi, ma vedi io sono nata e cresciuta nella verità con la coscienza pulita senza intraprendere una doppia vita, non mi stava stretto non poter andare in discoteca o uscire con le compagne/i di scuola; le scelte che ho fatto non mi sono state imposte e le ho fatte liberamente senza nessun doppio fine, solo per amore verso Geova e gratitudine verso di Lui.


Ecco perché ho iniziato prima a leggere e poi a scrivere in questo blog consapevole, perché ho aperto gli occhi e ho capito che dietro a certe regole non c’era e non c’è mai stato niente di biblico, ma non è mia intenzione prendermi nessuna rivincita, io sono una persona semplice e probabilmente se tornassi indietro non cambierei quasi niente delle scelte che ho e abbiamo fatto ( con mio marito).


Ma ci tengo a far capire come mi sento, cioè presa in giro e direi anche tradita… perché chi ha spadroneggiato ieri, non si è degnato minimamente di chiedere scusa o ammettere di aver esagerato nello spacciare per bibliche regole o preferenze umane, e non parlo di singoli ma di una folta classe…
Gli spavaldi del Quartierino

Arrivare oggi ad essere ripresa da qualche spavaldo del quartierino, che magari fino a ieri ha dato sfogo a tutti i suoi istinti e a trent’anni o più rinsavisce e diventa illuminato dal signore commentando a raffica alle adunanze o con discorsi pubblici tutto fumo niente arrosto, che non trasmettono niente a livello spirituale, solo nozioni, beh io non so che farmene, perché alla forma preferisco la sostanza!!!

Sarebbe come sostenere che uno che ha imitato o scimmiottato il mondo fino a 5 minuti fa, può insegnare la lealtà o l’integrità a chi è stato recluso per anni in un campo di concentramento, in un carcere o in un campo di lavoro in Siberia… beh penso che sarebbe assurdo solo pensarlo!!!
Con questo non voglio passare per moralista o puritana, certo un bel po’ di serietà l’abbiamo persa e questo mi dispiace, perché con questi cambiamenti il messaggio che traspare è che ci siamo adeguati a questo mondo, e questo non è affatto positivo.
Ma se qualcuno li giustificasse dicendo che si è capito che bisognava essere più elastici e al passo coi tempi… E’ qui che casca l’asino!! Perchè?
Schiaffo alla coerenza-
Nominati allo stadio a vedere e tifare la squadra del cuore 
ma i  tuoi figli
non devono giocare in una squadra sportiva

Perché allora un bambino /a non può partecipare ai giochi della gioventù, no gare di nuoto, no squadra di pallavolo, no squadra di calcio, ecccc….??? Però poi allo stadio a tifare si??? eh no questa è una fava che non si cuoce… E quanti altri esempi si potrebbero fare, ma il principio è questo: O si diventa elastici su tutto e si tolgono dappertutto le regole farisaiche o le lasciamo stare TUTTE!!! Un po’ si e un po’ no, è troppo comodo!!!
E comunque nella Bibbia non ho mai letto congregazione che vai, Bibbia che trovi…
La Bibbia è unica e laddove non violo nessun comando o principio dovrei sentirmi libera di ascoltare la MIA coscienza e non quella di un’altra persona come me, che però siccome ricopre un incarico si prende la briga di intromettersi nelle decisioni personali della mia famiglia!!




Non parliamo di fidanzati che viene giù un palazzo intero altroché!!! Oggi fanno sesso , infinocchiano tutti anche se molti lo sanno perché non fessi, prendono la sala con anziani fessi e compiacenti, i più coscienziosi confessano e si prendono 3 mesetti di condizionale senza commentare in sala e passa la paura. E questi sono i più bravetti diciamo così.
Nominati che fino a ieri facevano la doppia vita
fulminati all'improvviso sulla via di Damasco
ora insorgono sui consapevoli inermi

Altri fanno sesso senza impegnarsi regolarmente e protetti da parenti con nomine di altissimo prestigio come per magia te li ritrovi pionieri regolari e in alcuni casi sul podio a pronunciare il sermone pubblico la domenica e allora spalanchi la bocca e gridi fra te stesso e i fratelli accanto: " E che CAVOLO questo che XXXXX ci sta a fare la sopra!!!!


Allora ti alzi e vai a bere un whisky al bar vicino alla sala per vedere se stai bene e non hai visto uno spettro! Ritorni in sala e CAVOLO è proprio lui, eri brillo ora un po' di meno ma avevi visto bene!!!!!"

Alla stupidità non c'è fine e oramai in sala a volte è come andare al cinema comprati il pop corn e goditi la messa dei moderni TRONISTI



Neemia mission impossible 007  05 febbraio, 2016 18:10

Mafia e circoli dell'elite


Il problema numero uno sono i nominati e la mafia che hanno creato. So che c'è un unione di forze per eliminare i consapevoli e i resistenti dalle congregazioni ma noi non molliamo e confidiamo pienamente in Geova e nella Sua Parola scritta. 



I Folletti viaggianti
non avranno la meglio sui servitori di Geova Dio

I Cavalieri della Fede possono rivoltarsi e inviare i loro folletti viaggianti a destra e a manca ma devono stare attenti che si ritrovano a combattere effettivamente contro il nostro meraviglioso Dio Onnipotente il cui santo Nome è GEOVA



________________________________________

04/02/16

Vita cristiana e Ministero Febbraio- Sbagliare è lecito, perseverare è diabolico


Errare humanum est, perseverare autem diabolicum


la figlia di Iefte   03 febbraio, 2016 21:15
.... parlando con sorelle che servono Geova da decenni, siamo riuscite a fare una lista di "cambiamenti"(cose che prima erano vietate e oggi sono pienamente accettate) ad esempio nel campo dell'abbigliamento o nello svolgimento di feste,quindi svago, o matrimoni...che dire? ormai ci siamo uniformati o conformati al mondo,invece una volta il nostro punto di forza era essere diversi, differenziarci....

Qualche esempio?

Entrare in chiesa a matrimoni o funerali cattolici prima guai! adesso è a coscienza... (?)
Prima ad un matrimonio cristiano non ci si baciava in Sala, all'abito della sposa non mancavano le spalline o maniche non si indossavano top, ovviamente neanche alle sorelle invitate!!!non si tagliava la torta, non si incrociavano i calici, e guai a mettere i confetti nelle bomboniere solo cioccolatini...era peccato!!!
Bisognava andare indietro di secoli per andare alla ricerca di chissà quali origini scabrose...
Oggi invece tutte queste cose sono state consacrate è stato sufficiente che a sposarsi sono stati i figli e le figlie degli stessi anziani che le proibivano!!!

Quello che mi lascia basita è che fanno tutti finta che sia normale e giusto così, invece non lo è questi "cambiamenti " in corsa sono destabilizzanti e non solo per noi all'interno che ci sentiamo a dir poco FESSI, ma anche per i non credenti che ci vedono far come le bandieruole che cambiano a seconda del vento!!!
Allora mi domando, ma se noi dobbiamo essere umili e ammettere i nostri errori,per riottenere il favore, il perdono e la fiducia... non dovrebbero farlo altrettanto chi causa tali danni anziché farcisi una semplice risatina?
Anche perché io non ci trovo proprio niente da ridere!!!

Quanto sarà difficile ammettere di aver abusato del proprio potere e aver obbligato fedeli fratelli e sorelle a seguire i propri gusti personali spacciandoli per comandi divini? Eh lo so è la stessa cosa che facevano gli scribi e farisei!!!E questo brucia....

All'incoerenza non c'è limite

Ma più volte mi sono detta che queste son piccole cose e forse è anche un bene che ci si apra di più e ci lasci dietro vecchi tabù...ok...ma allora perché un ragazzino o ragazzina che va a scuola non può svolgere un sport o un'attività extrascolastica??Mentre fior di nominati tifano e idolatrano squadre sportive al punto di andare più volte allo stadio a vedere la squadra del cuore? lo stesso principio vale per il cantante o gruppo del cure!!!E' proprio vero alla stupidità non c'è fine!! Io aggiungerei anche alla alla grettezza, ipocrisia e all'incoerenza!!!
Ma ci rendiamo conto sono arrivati a privare i nostri figli a cose lecite per poi loro praticarne di illecite, io mi vergognerei...sono anche per loro le parole di Gesù : Legano gravi carichi e li mettono sulle spalle degli uomini (addirittura bambini, ancora più vigliacchi),ma essi stessi non li vogliono muovere neppure col dito...Guai a voi scribi farisei ipocriti, di fuori apparite giusti agli uomini, ma dentro siete pieni di ipocrisia e illegalità..Matteo 23:4,27-28.

Come si può avere la faccia di continuare a chiedere ad un popolo o ecclesia dopo essersi approfittati della loro buona fede e del loro amore e devozione?Spacciandolo ovviamente per volontà di Dio?
No mi dispiace ma finchè non faranno un clamoroso passo indietro e non chiederanno umilmente scusa per tutti gli errori commessi grandi e piccoli, intendimenti sbagliati, ecc..da me non avranno più alcun sostegno materiale ed economico, mi rifiuto di sostenere una simile organizzazione e prendere così parte ai suoi errori e peccati!!!
Concludo

Scusatemi per lo sfogo, ma credo di essere arrivata al limite...mi sono stancata di vederne di tutti i colori, poi non posso scendere nei particolari, ma in certe congregazioni si potrebbero scrivere dei libri sulle scorrettezze, incongruenze, ipocrisie, i classici 2 pesi 2 misure...e mo basta!!!

saluti la figlia di Iefte
________________________________

01/02/16

Seguiamo il Cristo evitando la cultura del sospetto . Ministero e vita cristiana

premessa : queste informazioni sono riferite alla parte dell'organizzazione che non adempie dovutamente agli insegnamenti esposti nelle Sacre Scritture  e non deve essere inteso come una condanna generale di tutta la congregazione o associazione dei fratelli. Sono essi disposti a fare un auto esame alla luce di quanto esposto nella Bibbia oppure i Cavalieri della Fede continueranno imperterriti a devastare il popolo di Dio ? Quando, i servitori di Dio troveranno sollievo oh Geova ? Felice è l'uomo robusto che confida nell'Iddio di ogni conforto.
Amen

PANE,SOSPETTI E…FANTASIA

 

In questa Organizzazione di anzianicchi e di frantumatori del buon senso, oltreché di iconoclasti della realtà all’insegna del discettamento facile, non poteva mancare la viscerale abitudine alla “cultura del sospetto”, così ampiamente diffusa nelle congregazioni di tutto il mondo. Dai pastori che non pascono, ai servitori che non servono ,ai sorveglianti che ricattano, è tutta un’excalation che ha trasformato le congregazioni, nella Babele vivente che finora leggevamo solo testimoniata dalle Sacre Scritture.

 

Ma c’è,per l’appunto, un’altra categoria di edificatori facili con tanto di Imprimatur dall’America o dalla più vicina Betel, quella di coloro che sostengono che”…a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre si indovina…” Ai Troiani regalarono una statua di un cavallo con dentro nemici, per non parlare di Polifemo, gli altri Ciclopi ancora ridono per quella storia di “Nessuno”. “Così è se vi pare…” Pirandellianamente. E in congregazione volete che le cose siano diverse?

 

Narrano i “soloni” di turno che per far rigare dritti i fratelli, bisogna creare un clima intimidatorio e sospettoso. Dire e non dire. Fare e non fare. In realtà il ricorso al sospetto tradisce sempre mancanza di argomenti. Il vero problema è che spessissime volte le Scritture tacciono su molte questioni. Che fare, allora?
 
Creare un clima di sospetto
edifica l'ekklesia ?
 
Ci pensa l’Organizzazione. Ciò che è bene per il Corpo Direttivo è anche bene per i fratelli. L’importante è “tenerli a freno ”, tenerli dentro al “recinto” per non farli scappare. Ma non dovrebbe essere la nostra coscienza ,o Dio stesso, l’Unico in grado di farci fare certe cose, sia che la Sua Parola lo permetta, sia che taccia sull’argomento, e che Egli sia il Solo che proibisce, quando la Sua Parola condanna chiaramente l’azione, sia esplicitamente che attraverso un determinato principio?  Come possono uomini imperfetti e inclini all’errore, pensare di essere stati autorizzati da Dio a decidere su cosa sia giusto o sbagliato per altri? In sostanza quando il problema non è chiaro nelle Scritture, perché l’Organizzazione dovrebbe cercare di prendere il posto di Dio?
 
Invece è proprio questo ciò che accade e attraverso circolari, riviste, annunci e studi viene propagandato il “corretto modello” da seguire.  L’Organizzazione diventa così non solo guida spirituale, ma pretende anche il controllo della vita e della mente di tutti, pena la disassociazione. Quante volte molti che semplicemente, hanno un’opinione diversa, sono descritti come simili a Satana, indipendenti, ribelli, apostati ed illegali? Ma cosa hanno fatto per meritare una tale sequela di accuse? Tra gli “errori” menzionati, ci sono il dissenso su alcuni aspetti di ciò che insegna l’Organizzazione. Ma potrebbe questa cosa, DI PER SE’,  collocare una persona nella categoria di coloro che sono paragonati a Satana? Nessun’altra indicazione viene fornita e, incredibile a dirsi, nella mente di molti fratelli, inclusi anziani e sorveglianti, ciò è stato sufficiente per bollare alcuni e trattarli di conseguenza, per mandarli in depressione, per isolarli anche dai propri familiari…Non si può neanche mangiare con una persona del genere!!!!!
 
 
Nella congregazione è meglio
farsi gli affari propri ?
 
 
Da qui nasce allora la paura, il timore di parlare, i sospetti infondati. Meglio tacere e farsi gli affari propri. Il compromesso ha svilito anche il valore dei sentimenti umani…Tutta l’orgia del sospetto moralistico gioca di questi scherzi. Bisogna essere “leali” all’Organizzazione. Ma tutto ciò non è forse la prova degli estremi ai quali può condurre questa forma di “lealtà” ad un ‘Organizzazione e di come accade che persone in fondo benevole e benintenzionate siano indotte a prendere decisioni e a commettere azioni aberranti e crudeli,  per non dire diaboliche? Cosa succede quando le desiderabili qualità di unità sono sostituite dalla pretesa di un conformismo istituzionalizzato e indiscutibile sottomissione?
 
 
Fino a che punto poi il clima di sospetto possa generare degli equivoci e calunnie comunque pesanti e difficili da cancellare, lo dimostra l’esperienza di una sorella che aveva commesso fornicazione, ma quell’idea era così ripugnante alla sua mente che lei, di fatto, credeva di non aver commesso fornicazione: eppure era incinta!!! Qui non solo si sospettava di lei, addirittura c’era la prova della colpa, cioè la pancia gonfia. Che dire, però, se un’attenta indagine mostrasse che ella aveva una ciste nell’utero?’, sicché ella diceva in effetti la verità? Eppure era stata sottoposta a calunnie, dicerie  che sospettavano che ella fosse incinta… Chi l’avrebbe poi liberata comunque dalle voci di sospetto( tanto qualcosa di vero c’è sicuramente, giurano le malelingue) e che hanno comunque, infangato il suo nome ?Vox populi, vox dei,( un’opinione condivisa da tutti, non può essere falsa!)
 
La Parola di Dio non si concilia
con la cultura del sospetto ?
 
Quello che risulta spesso difficile da capire e da collegare con la Bibbia, sono i modi in cui si compiono determinate azioni, le reazioni precipitose, il clima di sospetto con cui si viene trattati, i metodi adottati, il trascurare e il respingere le informazioni ottenibili dalle persone, i tortuosi approcci adoperati per procurarsi informazioni pregiudizievoli, la coercizione mediante la minaccia di disassociazione per ottenere cooperazione e soprattutto lo spirito manifestato: lo schiacciante dispotismo, l’insensibile approccio legalistico e la severità assolutamente priva di misericordia…Non ricorda il modo di fare dell’Inquisizione?
 
 
La loro segretezza giudiziaria era “necessaria”, la loro evasività veniva considerata strategica, si insisteva nel mantenere segreti i loro procedimenti giudiziari. Si aspettavano che le loro azioni fossero considerate come evidenza di zelo per Dio, per la verità rivelata, mentre, contemporaneamente, sospettavano il peggio in tutto ciò che l’accusato aveva fatto…
Il problema è non se Dio ha un’Organizzazione sulla terra, ma che genere di Organizzazione?
Autoritaria, o quella di una congregazione di fratelli in cui la sola autorità dovrebbe essere quella di aiutare e mai di dominare?  
 
 
Spetterà a tutti noi, Consapevoli, anche attraverso clamorosi gesti di protesta, cercare di riumanizzare un mondo, un sistema, un’Organizzazione che ha smarrito non solo ogni retta regola di comune buonsenso, ma anche la propria identità…squalificata in quarta serie dalla considerazione dei fratelli, proprio per la qualità scadente di tanti suoi illustri rappresentanti…

Il Conte Oliver
  
 

__________________

Prima di insegnare bisogna comprendere i concetti fondamentali del cristianesimo!




 

Finalmente dopo anni di cattocomunismo insegnato dai cavalieri della fede, questi ragionamenti fanno stare bene e fanno giustizia per la persona di Geova Dio stesso.
Dico questo e l'ho sempre reputato della massima importanza, e cioè che prima di andare a predicare, ma soprattutto, prima di accettare l'incarico di insegnare e prendere la direttiva nelle congregazioni, si dovrebbero aver capiti certi aspetti fondamentali del Cristianesimo e di come opera il Creatore, che lascia liberi al 100% i suoi servitori, non togliendo mai quello che è stato un dono: il Libero Arbitrio.
Di come opera con giustizia e imparzialità
Di come ha le capacità di poter preconoscere in anticipo la fine di poi.



Concetti cardine per i veri cristiani
tra madonne che piangono
e circolari che dicono..



Questi sono concetti cardine che ci dovrebbero guidare in ogni situazione o argomento che trattiamo.
Pertanto credo che se non si hanno ben chiari questi, salta tutto anche per quanto riguarda gli altri aspetti della teocrazia, e quindi?

Le domande che mi pongo di continuo, sentendo spesso discorsi dal podio di certi personaggi che continuano a vedere le loro madonne piangere, e che non sanno dare una spiegazione scritturale e logica a nulla, ma riportano tutto solo ad una confusa logica trascendentale, del tipo: Non si muove foglia che Dio non voglia!! ...Come possono guidare un popolo in un tempo così difficile e pericoloso?

Come faranno quando le loro "amate" circolari, smetteranno di arrivare? Come e dove guideranno le pecore?
Come faranno quando il telefono del loro amato Vaccaro viaggiante, non risponderà più ai loro inquietanti dubbi, se si può mettere la camicia a righe o se si può salire nel podio con il pizzetto... o quanto deve essere lunga la basetta...o se si può andare a predicare senza cravatta?



"Non se po' fa"


La lista dei loro dubbi è molto lunga, proprio perchè per questi personaggetti (direbbe Crozza), fare ricerche personali ed arrivare a prendersi le proprie responsabilità da veri Pastori è una cosa impensabile; loro devono trovare la frase esatta per ogni dubbio sulle pubblicazioni, altrimenti "Non se pò fa" , e quindi per loro è molto più facile togliere le castagne dal fuoco con la zampa del...Vaccaro viaggiante.

Concordo anche con Silent Noise, che sarebbe l'ora di far saltare qualche testa più pregiata, che è responsabile di certi insegnamenti.
Ma se è vero il detto "che fra cani non si mordono",dubito fortemente che questo avvenga.

________________________________