Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

12/08/17

Riflessioni dal deserto di En-Ghedi




“IO C’ERO”

Da quando ho conosciuto la verità, circa 55 anni fa, ho sempre sentito e letto nella Bibbia quanto fosse imminente la fine. Effettivamente le Scritture parlano della fine del vecchio sistema per lasciare spazio ad un Nuovo Mondo in cui potessero ritornare le condizioni di vita che c’erano in origine.


Negli anni 60/70 si dava molto risalto alla data del 1975 (autunno), come possibile fine di questo vecchio sistema. Nel Congresso di Zona poc’anzi tenuto in quel di Rimini, in un video si è affermato che “…negli anni scorsi alcuni fratelli
Si aspettavano la fine, prendendo decisioni PERSONALI, per così dire poco sagge…” E’ stata citata la scrittura di Gesù ove si legge che”…Il giorno e l’ora nessuno lo sa…”Ottima affermazione, però vorrei far riferimento a ciò che è scritto nel Km (Ministero del Regno) del giugno 1974:”…Si odono notizie di fratelli che vendono la casa e i beni e dispongono di trascorrere il resto dei loro giorni in questo vecchio sistema facendo il servizio di pioniere. Questo è senz’altro un modo eccellente di impiegare il BREVE TEMPO   che rimane prima della fine del mondo malvagio…” Per chi volesse approfondire l’affaire 1975 segnalo:
W 01.05.1968 pag. 272
W 01.02.1969 pagg. 78-85


Dal mio posto di esiliato in En-Ghedi mi chiedo: Come è possibile far passare simili comportamenti come “iniziative personali”?
Chi ha incoraggiato a vedere il 1975 come l’anno cruciale, con conseguenti danni spirituali ed economici?
I messaggi non sono forse venuti dall’alto?
Non possiamo dire di no!
“IO C’ERO”
Ho conosciuto il danno e lo scoraggiamento dei fratelli. Sempre dal mio punto di vista in En-Ghedi, ho notato alcuni aspetti su cui riflettere e farne oggetto di riflessione da parte dei “Consapevoli”


  1. Incoraggiamento dall’alto nel cercare di perseguire lo stato di disoccupazione, e relativo benefit statale per svolgere poi il servizio di pioniere, facendo anche lavori “in nero” laddove ve ne fosse l’opportunità, visto che anche oggi la fine è vicinissima…


  1. Cercare di lavorare mezza giornata “in nero” (o più elegantemente “part-time”) e svolgere il servizio di pioniere, è diventato un modus operandi assai popolare nelle congregazioni


  1. Da dove vengono tali incoraggiamenti?


  1. Non è che qua si cerca di scoraggiare il servizio di pioniere ( In famiglia lo abbiamo svolto per 10 anni e ci ha riservato benedizioni…), ma si sta cercando di creare un altro 1975? E poi mi chiedo se   svolgere il servizio di pioniere in queste modo reca lode al nostro Dio Geova? Le persone dei nostri territori conoscono questi  nostri modi di fare, e quale testimonianza diamo? Nelle congregazioni quale messaggio passa con questo modo di fare?


  1. Il nostro grande esempio Gesù ci ha lasciato un modello da seguire e il capitolo 13 del libro di Romani ci dice tutt’altra cosa…Anche in questa moderna era posso
dire
IO C’ERO


Un altro punto di riflessione è questo:
LE RIFORME che riguardano i Cavalieri della Fede e Vaccari
Le nomine devono essere a termine e fatte con la partecipazione dell’Ekklesia. Speriamo che tali riforme abbiano luogo al più presto.
Un abbraccio a tutti i Consapevoli dal deserto di En-Ghedi
Vostro Fratello
Nabot

 


                                    ________________________
 


111 commenti:

  1. Buona sera Amici... ho letto con molta attenzione le vostre impressioni su alcune problematiche in seno alle congregazioni in "Italia"! Sono stato per più di un anno in Africa (Africa centrale) e devo dire che sono stato molto bene... lontano dalle favole... ricerca avida di privilegi... ecc...!! da anni seguo "proclamatore consapevole" e sono sicuro che la nostra voce, come detto in passato, è sentita! Continuate... Scusate il mio italiano!

    Ludwig.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ethan Hunt26/11/17, 12:03

      Ludwig....novita?

      Elimina
  2. Alcune info su Roseto e Rimini.
    Roseto ancora non è stata venduta, secondo indiscrezioni di alcuni nominati.
    Rimini affittato per almeno tre anni.
    Affitto locali non è dato sapere. La media è 10-30 mila euro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gatto di Schroedinger12/08/17, 15:25

      Rimini costa 40.000 euro al giorno, al lordo degli sconti che sicuramente avranno fatto per prenotazioni per 3 anni e un utilizzo di un numero ridottissimo di steward della struttura (che comunque ci sono)

      Elimina
    2. umile servitore13/08/17, 16:48

      Acquistato nuovo terreno zona imola..
      Annunciato l altra mattina alla famiglia betel mma tutto nella massima segretezza...

      Elimina
    3. Se lo hanno annunciato a tutta la famiglia Betel, dove sta la segretezza ???

      Elimina
    4. umile servitore13/08/17, 23:42

      Sì ma si sono raccomandati di non dire niente a nessuno al di fuori della famiglia Betel

      Elimina
  3. Ciao 007.
    Anch'io c'ero. Ero un bambino e ricordo l'emozione e l'entusiasmo di quel periodo. Sentimenti sinceri. Mi sembra però che non ci sia sincerità da parte della watch tower quando per pararsi il didietro spara a zero su coloro che in quegli anni diedero ascolto alle chiarissime direttive impartite alle adunane, assemblee e pubblicazioni varie.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Leo, io ero già sposato , ricordo bene come ci sbrigammo a fare lo studio e battezzarci se per come ci veniva detto , volevamo passare Armaghedon .
      I discorsi vertevano tutti sul tempo della fine che lo davano per l'autunno 75 e certamente non erano i nuovi proclamatori a dare certe notizie.
      Posso dirti che girava in quei giorni un discorso domenicale, dal titolo: Vi aspettate realmente la fine del mondo per gli anni 70?
      Il proseguio diceva, sicuramente , altrimenti dovremmo fare come gli struzzi e nascondere la testa sotto terra ( che poi ho scoperto essere un detto popolare,ma non vero)
      Dirò di più che questo discorso dovrei averlo ancora registrato, dovrei cercarlo, e non ti nascondo che mi piacerebbe trovarlo e metterlo su Youtube, ma tanto è tempo perso, come dici Tu , altro che non ci sia sincerità, questo è proprio voler affondare quel poco credo che ancora qualcuno ha verso la WT, come dice anche Nina, in molti comprammo cibi da conservare, acqua da bere , perchè ormai la direttiva era quella della prossima fine.
      Queste affermazioni che fa la WT che i fratelli furono troppo zelanti sono veramente delle grosse balle che ben mostrano tutta la tragedia che sta passando la WT e di come cerca di divincolarsi in tutte le maniere per uscirne, dovrebbe mettere a nudo tutta la sua ipocrisia e chissà se poi potremmo accettarla,mi viene in mente un proverbio:
      Chi per bugiardo è conosciuto anche se dice il ver non è creduto.Spero solo che Geova venga presto e che ci liberi da tutta questa falsità, ne sta andando anche del Suo buon nome.

      Elimina
    2. Vorrei chiedere a chi ne fosse a conoscenza alcune delucidazioni sul ruolo rivisto e corretto del sorv.distr.
      In che contesto effettua la sua visita al CO?
      Riceve ancora il dono?
      É impegnato nelle sue visite tutto l'anno?
      La sua base logistica é alla Betel?
      Qual è la sua nuova denominazione?

      Elimina
    3. Antonino E13/08/17, 23:08

      Caro Anonimo delle 14.24 la figura del sorvegliante di distretto non c'è più. Il Co viene visitato dal membro della betel nella settimana in occasione del congresso con rappresentante della filialè. Il Betelita incaricato parlerà sia con il co che con la moglie, per incoraggiali. Poi farà un semplice rapporto S.326 anche per il co visitato a conclusione della settimana del congresso. Come sai il co in quella settimana si appoggia a una congregazione. Spero di essere stato esaustivo.

      Elimina
    4. Che il DO non esistesse piu mi era chiaro finche ad un anziano qualche giorno fa scappo una frase infelice sul Co che aveva da poco finito la visita alla sua congregazione :" ci pensera il DO a metterlo in riga".
      Ho chiesto spiegazioni e mi è stato detto che solo ufficialmente non esiste più!
      Grazie per la spiegazione

      Elimina
    5. x-men io c-ero e devo confermare che tutto quello che hai detto è vero ma era anche sconsigliato di avere figli che sarebbero stati di ostaccolo nel periodo della grande tribolazione .

      Elimina
    6. Commodoro consapevole14/08/17, 19:04

      Anonimo in che senso il DO non esiste più solo ufficialmente? Qualcuno può spiegare?

      Elimina
    7. Ciò che so l ho scritto sopra! Non posso chiedere più dettagli o faccio saltare la copertura!
      Qualcuno dovrà pure controllarli... Si sono d'accordo con te! Una visita d'incoraggiamento l'anno da parte di un membro della betel non vedo come possa essere sufficiente, tral altro in una settimana così impegnativa come quella del congresso! ...

      Elimina
    8. Tornando al discorso del 75... Tutto quello che dicono per dimostrare che non sia stata un'idea ufficiale è una panzana (bugia).. Ed è anche facilmente dimostrabile senza ricorrere a pubblicazioni del tempo o a chi fra di noi ha assistito ai famosi discorsi alle assemblee o dei vari CO e DO..
      Pensate infatti a che succederebbe se oggi molti cominciassero a credere, condividere e divulgare idee diverse anche di una virgola rispetto a quello che dice il CD? Provate a cominciare a dire ai fratelli: entro il prossimo anno verrà la fine.. Difficilmente molti potrebbero crederci.. Insistete pubblucizzando le vostre idee e in tempo zero vi troverete con un comitato per apostasia.
      Non è successo nulla di tutto ciò nel 75 perché il tutto veniva dall'alto..ma non dall'alto alto.. Intendo alto a metà..

      Elimina
    9. cara Nina e X-men anche io c'ero e ricordo molto bene cio' che veniva detto e consigliato nelle publicazioni nei discorsi publici e alle assemblee . ma purtroppo non si dice che sono state date e scritte informazioni sbagliate ,ma siamo stati noi ad avere interpretato la bibbia in maniera sbagliata.Comunque dobbiamo tenere bene in mente che per Geova tutti noi siamo suoi schiavi e come tali gli dobbiamo mostrare la nostra fedeltà (anche se cio che Gesù dice in Matt.24:45-47 ora viene applicato al corpo diretivo)per chè tutti noi abbiamo ricevuto da Geova dei talenti e dovremmo sentirci dei privilegiati; quindi dovremmo essere dterminati a farli fruttare.Perche se non lo facessimo saremo assimilati allo struzzo che nasconde la testa sotto la sabbia.E noi non nasconderemmo i talenti o il talento datoci,e il motivo è semplice perchè Geova vorrà sapere che uso ne abbiamo fatto!(Matt. 25:14-28)noi come vorremmo essere tratati alla sua venuta ? come schiavi buoni e fedeli(Matt.24:23 )? Opure come chi ha ricevuto un talento e l'ho nasconde il talento nella terra ? (Matt.25:28).Nina ,X-Men, K.K i nostri pensieri adestratti dalla parola di Dio possono discostarsi da cio che viene detto e scritto ,perche anche se il nostro pensiero è giusto, ed è secondo il pensiero di Geova ,ma se non è secondo cio che dice la WT.finiamo diritti sotto un comitato giudiziario, come dici tu ( anche nonostante i miei quasi 50 anni da testimone di Geova nella bibbia non ho mai letto che tre o quattro fratelli decidano di espellere un fratello e una sorella e tutte le congregazioni del mondo debbano rispettare la decisione di quei tre o quattro e non la congregazione che disassoccia .In 1°Cor.5:1-13 è la congregarione che doveva rimuovere l'uomo malvaggio e non un comitato giudiziario di tre o quattro persone.Ecco un versetto della Bibbia di cui non posso dire diversamente dal pensiero della WT.Se voi trovate dove si faccia riferimento a singoli comitati giudiziari illuminatemi.Intanto continuiamo a far fruttare i talenti che Geova ci ha afidati!!!!!!!!!!!

      Elimina
    10. Caro Virgilio, grazie del tuo post, il problema è che dobbiamo stabilire come predicare, ovvero far fruttare i talenti di GEova , ma rischiamo di far fruttare quelli della WT, Essere o non essere, questo è il problema.

      Elimina
    11. Si può predicare con altri se si vuol sostenere i sinceri di cuore o i tormentati che affollato i luoghi di adunanza, quando si tratta di non verità ma di intendi enti si dovrebbe dire agli interlocutori"si suppose che..."d far presente ai nuovi che di verità c'è ne sono due:riscatto e resurrezione, il resto è pensiero umano

      Elimina
    12. @Ipazia, sicuramente la tua risposta è rivolta a me e conseguentemente a tutti coloro che si fanno sincere domande, Il mio dilemma, la mia osservazione e quindi anche un problema, è che andare in predicazione con un fratello/sorella ti puoi sicuramente presentare come un Cristiano, in effetti è già da un pezzo che non si usa più dire Buongiorno, sono un Tdg, ma o diciamo il nome o diciamo che vogliamo parlare di Dio, di Gesù o di religione,ma vedi lo puoi fare qualche volta,ma poi il fratello/sorella si accorge che qualche cosa non torna, e che dire delle pubblicazioni, specialmente quelle che hanno argomenti che proprio non tornano ad un consapevole? Magari andare con tablet e video/farsa
      Pensi che faremmo tanta strada? credo che molto presto qualche buon lecchino parlerà agli anziani di te e dei tuoi sistemi non rispondenti ai canoni della WT,
      Io sono perfettamente integrato in Cong. ma sono già sotto osservazione per un punto di vista espresso ad una sorella, che logicamente si è fatta subito a bocca larga per raccontarla agli anziani, ed ora rischio veramente tanto.
      Ecco perchè scrivevo sopra essere o non essere e come me molti altri avranno lo stesso problema, avevo chiesto quali metodi usate per la circostanza, ma non ho mai letto una risposta soddisfacente, Dire che bisogna predicare non soddisfa certo i bisogni di un consapevole,
      Andremo DA SOLI a fare visite mirate a conoscenti ,amici parenti? Tu come fai. Grazie per una risposta

      Elimina
    13. Armaghedon24/08/17, 01:37

      Dire che bisogna predicare non soddisfa certo i bisogni di un consapevole,

      Caro X-men sono d'accordo. In servizio io cerco di seguire le istruzioni della WTS fin dove li trovo ragionevoli. Non mi faccio problemi a usare le presentazioni in corso, anzi quelle suggerite dai video sono carine. A volte però se qualcosa non mi quadra mi sento libero di fare diversamente. Sono molto sincero con le persone, quando hanno ragione gli do ragione, non tiro solo acqua al mio mulino.
      L'altro giorno per esempio un tizio mi ha detto: ma perchè anche d'estate andate a predicare con la cravatta? Gli ho spiegato le solite cose, ma poi ha ribattuto: ma secondo ciò che dice la moda o il galateo (o quello che è, non ricordo) non si mette la cravatta sulla camicia a maniche corte! Anch'io lo sapevo, e gli ho dato tranquillamente ragione. Ho solo aggiunto ma senza cravatta non mi riconosceresti come tdg.

      Con tutto questo non voglio dire fai come me, perchè tante volte mi trovo in situazioni spiacevoli a cui la mia coscienza da consapevole mi dice NO. Sto imparando a praticare la via di mezzo. Sbaglio? Non resisterò a lungo? Non lo so ma non ci sono alternative.

      Elimina
    14. @Armaghedon, grazie, vedi piano piano si "scoprono" vari modi di predicazione da consapevole, per la cravatta io specialmente d'estate non la uso venissero giù anche i 7 dell'orsa polare, d'inverno cerco con il maglione o una sciarpa di coprirla e così non si sa se c'è o se non c'è, ma ho preso l'esempio da alcuni anziani che lo fanno, loro per corirsi la gola io per coprire la cravatta che non c'è anche se non sarà giusta io mi accontento e nessuno mi dice mai nulla.
      Anche io mi chiedo resisterò a lungo? non ci sono alternative, qualcuno ha detto abbiamo pagato il biglietto e voglio assistere dall'interno fino in fondo, e così faremo.

      Elimina
    15. Caro X-Men quello dei talenti molti la pensano come te far fruttare i talenti non quelli che ci ha dato Geova ma i talenti della wt.in particolare in questi tempi che c'è sempre una continua richiesta di denaro sia alle nostre adunanze che alle assemblee e su JW.ORG. Ma cosa possiamo farci? Dobbiamo ubbidire alla direttiva e sostenerla anche se non ci piace. vedi la torre di guardio dello studio di questa settimana ,al paragrafo 15 dice proprio questo.Riguardo a resistere si possiamo resistere non con le nostre forze ma...........(Filipesi 4:13) coraggio possiamo farcela anche noi

      Elimina
  4. dispiace molto veder presentate queste cose che ormai appartengono alla storia remota come iniziative personali di fratelli. dico storia remota perché la maggioranza dei fratelli di oggi non ha vissuto in quel periodo e non può capire bene cosa sia successo. non ha strumenti per verificare le cose come fossero. a meno di approfondire andando a spulciare pubblicazioni polverose, che qui sono state citate. il nostro stesso corpo direttivo ci fa vedere un video in cui si passa il messaggio che l'aspettativa per una data è stata un problema sorto a causa dell'idea errata e delle ingiuste aspettative di alcuni. lo trovo intellettualmente ingiusto. e mi addolora vedere tutto ciò. ed è vero che l'abitudine a suggerire comportamenti basati sull'urgenza continui anche oggi. non dobbiamo vivere in vista di una data. ma dobbiamo avere senso di urgenza. senso. di urgenza. non urgenza. chi agisce sotto l'impulso di un'urgenza spesso fa anche mosse sbagliate, poco ponderate, non ragionevoli e non equilibrate. il senso di urgenza invece fa permettere di meditare le nostre scelte e di farle nel senso di mettere comunque sempre al primo posto il Regno, a sfavore di mete materialistiche. non arrendiamoci. sforziamoci per continuare ad essere mentalmente sani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bomba blu 7715/08/17, 22:06

      Sono concordo di quanto esposto sopra, é vero che la tendenza era di vivere l'imminente fine.ma'non tutti l'anno vissuta.del resto il CD. Ha confermato che non è infallibile.e a volte ha impiegato decenni per delle revisioni e nuovi intendimenti.ma poi oramai è acqua passata.ognuno di noi ha un cervello ed siamo stati creati con libero arbitrio di scelta
      Prendiamo esempi del passato Bereani, discutere le
      scritture per vedere Se ci stiamo secolarizzati? sappiamo che negli ulti giorni l'amore della maggioranza si Raffredera!

      Elimina
    2. A tutti, Amici... ho letto con molta attenzione le vostre impressioni su alcune problematiche in seno alle congregazioni in "Italia"! Sono stato per più di un anno in Africa (Africa centrale) e devo dire che sono stato molto bene... lontano dalle favole... ricerca avida di privilegi... ecc...!! da anni seguo "proclamatore consapevole" e sono sicuro che la nostra voce, come detto in passato, è sentita! Continuate... Scusate il mio italiano!

      Ludwig.

      Elimina
    3. un anziano01/11/17, 08:49

      Buongiorno a tutti
      Vi seguo da qualche mese dopo essermi imbattuto in questo blog in modo casuale. Ciò che ha attirato la mia attenzione è stato il modo diverso di porsi rispetto ad altri siti che ritengo possano dividersi in solo 2 categorie:

      1) quelli contro (farciti di falsità e odio col solo scopo di distruggere )
      2) quelli completamente a favore (pieni di frasi fatte, sdolcinerie. Una fiera delle inutili ovvietà)

      Questo invece permette di esprimere le proprie opinioni, proposte e idee costruttive tenendo lontano chi mette in dubbio i principi fondamentali che guidano i vero cristianesimo.Servo Geova da molti anni e da oltre 30 come anziano

      Elimina
  5. Crystal Il Cigno15/08/17, 09:07

    Carissimi vorrei tanto che i nostri pensieri si riflettessero in maniera pratica nelle nostre congregazioni tramite noi ma come possiamo farlo senza farci sgamare dai podisti e lecchini vari?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me forse Geova tramite Gesu e l opera dello spirito sta facendo radunare i fratelli che ancora non hanno perso la fede in Lui e nella Sua giustizia attraverso blog ma anche con amicizie leali anti burocrazia sulla base dei principi biblici. Ci sono molti resistenti in giro ma per riconoscerci non possiamo adpttare un saluto particolare come i massoni anche perche saremo sgamati dai volenterosi carnefici infiltrati. Sre invece preghiamo Geova fara in modo di farci incontrare senza dover esporci imprudentemente. Comunque vada nessun burocrate o cavaliere anarchico potra allontanarci dall amore di Dio superiore a qualsiasi cpmitato inquisitorio gestoto dagli anarchici cavalieri.
      Viva il regno viva la resistenza e abbasso i cavalieri come dicono le Scritture

      Elimina
    2. umile servitore15/08/17, 10:14

      Ben detto mission

      Elimina
    3. Cara Nina,
      non credo che ci siano spie da grande fratello di orwelliana memoria nelle congregazioni ma fai attenzione perché diversi anziani sono a conoscenza di questi blog e non tutti li seguono da consapevoli. Questo tuo ultimo commento se così fosse nel caso del tuo anziano, potrebbe portarti ad esser presa di mira.
      Personalmente ho scritto in privato e incontrato diversi fratelli conosciuti grazie al blog ma si deve essere cauti e coscienti dei rischi.
      Tuttavia a mio modesto parere, ne vale la pena.. ;)

      Elimina
    4. virtuinmezzo15/08/17, 21:30

      Buonasera a voi tutti! Vi confermo che non c'è stata nessuna direttiva su quello che diceva Nina. I Sorveglianti ne la Betel hanno dato direttive di stare attenti o scovare chi guarda o legge blog.

      Elimina
    5. So per certo che ci sono spie orwelliane.. Diciamo che sono i nostri rappresentanti di circoscrizione, non mi riferisco ai Co,ma a qualche ufficio stampa

      Elimina
    6. Pioniera amicona23/08/17, 22:29

      Mah...io sono una pionierona amicona..leggo il blog ed ho commentato varie volte su argomenti scottanti...oggi non metto il nik per rimanere anonima in questo commento.
      Se io avvicino sorelle o fratelli e pongo loro delle domande lo faccio di cuore... basta stare attenti a quello che si dice...siate vaghi...tipo: (mi sembra di aver letto da qualche parte). Non dire mai a nessuno che si legge blog né che si commenta è la giusta clausola.

      Elimina
    7. Proclamatore con_sapevole23/08/17, 23:56

      Domanda: come fa la Società a citare passi di libri o di persone che nella nostra letteratura sono segnalati come interdetti e apostati, raccomandando caldamente di non leggere o frequentare?
      Risposta: ci sono dei fratelli di provata fedeltà tecnocratica che sono delegati all'uopo.
      Anche per la caccia ai 'resilenti' è la stessa cosa: non ci sono direttive specifiche, ma i CO suggeriscono ai rappresentanti stampa della Circoscrizione i nomi di fedeli della WTS da usare per compiti sgradevoli come quello di 'leggere' i blog dei cosiddetti 'apostati' con vari obiettivi.
      Un risultato indiretto è quello di riconoscere i 'blogghisti' attraverso indizi di vario tipo o da 'idiosincrasie' nel modo di scrivere.
      La confidenza di un anziano della mia congregazione:
      dopo un lungo giro di parole sui proclamatori che hanno una doppia vita e che si nascondono dietro nomi di fantasia per non farsi riconoscere, vedendo il mio 'cadere dalle nuvole', mi ha detto (cito il senso) "tanto prima o poi cadono tutti, solo nel nord barese sul blog dei 'consapevoli' ne abbiamo individuati una dozzina, di cui almeno quattro anziani, aspettiamo le prove per disassociarli". Non so quanto corrisponda al vero, anche se io stesso penso di aver riconosciuto un anziano (anche di età e di militanza nella verità) che vive in una città vicina alla mia, conosciuto un pò in tutta Italia e all'estero. L'ho riconosciuto dal suo stile di scrivere e da alcune sue espressioni idiomatiche che ho udito solo da lui. Se lo incontro non glielo chiederò. Lui ha sempre detto che ciascuno di noi deve rispondere personalmente a Geova sul modo di come ha usato il libero arbitrio.
      Che fare? Smettere di comportarsi secondo coscienza? Giammai. Anzi, io leggevo ma non partecipavo. Ora, dopo questa avventura col 'caro' anziano inquisitore, voglio essere partecipe anch'io su questo blog che mi sembra il più sincero e vicino ai principi biblici e ai lineamenti che C. T. Russell volle dare ai suoi Studenti Biblici durante il famoso 'risveglio culturale e religioso'. Shalom

      Elimina
    8. virtuinmezzo24/08/17, 08:08

      Ipazia, sicura di quello che dici? Forse é locale la cosa! Io sono in congregazione col rappresentante stampa della mia cicrcoscriziome anche lui come me anziano ovviamente. Tutto quello che dici almeno qui non l'ho riscontrato.

      Elimina
    9. Virtù in mezzo io non affermo cose che non ho visto coi miei occhi... E vedo che un altro commentatore ha citato pure una delle zone... Passo e chiudo

      Elimina
  6. Crystal Il Cigno15/08/17, 20:29

    L'unico modo per incontrarci sarebbe un luogo pubblico identificandoci con parole chiave dateci dal gestore blog.Che ne pensate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore16/08/17, 16:14

      Non serve fare azioni suicida.
      Facciamoci sentire ma in modo silenzioso con il nostro comportamento.
      Un modo come più volte è stato ripetuto in questo blog è semplicemente non dando contribuzioni se la nostra coscienza ce lo impedisce.
      Questa nostra posizione deve pur trasmettere qualcosa a chi è di animo sincero e puro.

      Elimina
    2. umile servitore16/08/17, 16:18

      Ho da poco toccato con mano la realtà beteliana...
      Vi assicuro che la maggioranza all'interno di quella comunità è in buona fede.
      Certo qualcosa deve ancora cambiare ma d'altra parte ci vogliono 1000 anni prima che l'uomo capisca dove sbaglia e cambi.


      chi detiene il potere ha la possibilità di vedere e cambiare qualcosa e confidando in Geova questo avverrà molto presto.
      A buon intenditor cari fratelli del CdF.
      Abbiamo ancora fiducia in voi..

      Elimina
  7. Crystal Il Cigno16/08/17, 17:34

    Che dite se un giorno ci incontriamo a Milano?Poi organizziamo il metodo senza andare sotto il tunnel della Manica?

    RispondiElimina
  8. E' dagli anni sessanta e settanta che tutto cio' che si studiava e che veniva basato sulle scritture ,era considerata lingua pura della verità .tutto quello che veniva scritto al di fuori era del mondo di satana.Comunque veniva incoraggiato a leggere e confrontare con cio' che si diceva noi per avere un'ulteriore certezza che noi avevamo la pura verità. a me un sorvegliante di circoscrizione mi fece i complimenti perchè gli fecci leggere cosa diceva una rivista scientifica fornita da immagini e prove che dimostravano che l'evoluzione era una realtà e non una teoria(prove che in seguito risultarono scritte e le immagini costruite ad arte per dimostrare il falso).ora è tutto cambiato non si puo' più leggere tutto. acettare tutti i cambiamenti. (diversi libri)E ora ci rissiamo riguardo alla fine imminente.certo la fine di questo sistema di cose deve venire e dovremmo essere in aspettativa,come lo erano i primi cristiani (Atti 1:6-8)quindi forzando le scritture per farle dire cio' che noi vogliamo che dicano, sarebbe corretto? è vero nel 1975 non è venuta nel 1975, ma tutti noi aspettiamo la salvezza ma per ottenerla non dobiamo scoragiargi ma essere risoluti,come disse gesù riportato in matteo 24:13 a perseverare fino alla fine anche se vedremmo che intorno a noi è uno sfacello.
    Non arrendiamoci!!!!!!!!!! Siamo coraggiosi e forti!deuteronomio 31:6!..................................

    RispondiElimina
  9. Crystal Il Cigno18/08/17, 15:05

    Allora ragazzi circolare 11 agosto 2017 novità discorso speciale dal 2018 si terrà prima della commemorazione. Saluti dalla resistenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. virtuinmezzo18/08/17, 17:21

      Questa circolare non é ancora arrivata agli anziani che hanno l'account su jw! Sei sicuro?

      Elimina
    2. il casellante18/08/17, 17:25

      Direi ottima iniziativa,bravi !
      Saluti a tutti,mandi fradi !

      Elimina
    3. Armaghedon19/08/17, 01:55

      Grazie della notizia Crystal.
      Sai qualche informazione in più? Come mai hanno deciso questo cambiamento?

      Elimina
  10. Crystal Il Cigno19/08/17, 09:01

    Mi risulta circolare in lingua inglese con solita campagna volantini dal 3 al 31 marzo 2018 se vi è assemblea naturalmente si tiene settimana dopo.Ciao a tutti

    RispondiElimina
  11. Crystal Il Cigno19/08/17, 11:32

    Caro virtuinmezzo è triste a dirsi ma quelli del bunker tramite siti sempre di opposizione sanno molte cose prima di noi fratelli e sorelle fedeli ci deve essere qualche gola profonda a warwick o Paterson oimeh!

    RispondiElimina
  12. Cosa ne pensate della recente circolare che prevede dal prossimo anno l'eliminazione della scrittura dell'anno dql podio, sostituita da quella sui monitor. Le nuove sale in costruzione o ristrutturazione già non la espongono più. Mi sembra di aver letto che questa è una mossa per decontestualizzare le sale come luoghi di culto, trasformandoli in centri di istruzione, forse per impedirne la confisca in caso di persecuzione com'è accaduto in Russia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove lo hai letto ?
      Sembra una saggia mossa

      Elimina
    2. Aurora del millennio19/08/17, 22:44

      ... Ma in questo modo in Italia si perdono i benefici fiscali sui luoghi di culto e si paga ICI E IRES e tant'altro. Tutto a spese delle contribuzioni dei fratelli. Bella fiducia nell'aiuto di Geova e nella sua protezione!!!!!

      Elimina
    3. Lettera circolare 24/12/2016

      Elimina
    4. ComunqueSia20/08/17, 13:40

      La scrittura dell'anno era già evidente che sarebbe sparita, vi ricordate il video di come doveva essere la nuova adunanza vita cristiana ? La,scritta non c'era più ! Non solo, si stanno modificando alcune cose a livello giuridico, perché ci sarà una denuncia ufficiale contro il mondo di satana ! Tipo il 75' , è tipo la lettera che rutherford mando ad hitler , al che non piacque molto e sappiamo come andò a finire ! I fratelli in Russia sono molto tranquilli e si muovono con cautela, ma sembrerebbe che, la Bibbia che usiamo la stiano usando contro di noi e rafforzando in altre nazioni il fatto che non è coerente. La Russia ha preso notizie da ciò che è successo in Australia e abbia avuto accesso a tutta la storia della nostra vita come organizzazione e le migliaia di denunce fatte! Ecco del perché la corte suprema ha respinto e respingerà qualunque sentenza di ricorso, suscitando curiosità anche in altre nazioni e rivedendoci sotto un altra luce ! Questo però non c'è lo dicono e non lo scrivono nelle circolari ...

      Elimina
    5. "Finiremmo, teoricamente, nel calderone della falsa religione"

      "si perdono i benefici fiscali sui luoghi di culto e si paga ICI E IRES"

      Mi sa che nel calderone ci siamo già, basta accostare queste due frasi e soprattutto la realtà all quale si riferiscono. Proprio ieri in servizio alcune persone del territorio ci hanno apostrofato con l'argomento che le confessioni religiose sono tutte un magna-magna e hanno privilegi fiscali. Fanno un tutt'uno.

      Mandi

      Teor

      Elimina
    6. comunqueSia22/08/17, 15:49

      Ciao NINA, so queste cose perché ero presente in video conferenza tra la filiale Londinese è quella Americana.

      Elimina
  13. comunqueSia22/08/17, 16:00

    Vi è un piano di stabilità che sarà attuato all'anno nuovo 2018 a cinque anni. Si tratta di riequilibrare le finanze e investirle nei paesi poveri, concludere le vendite entro 5 anni di sale in vendita e riequilibrare le sale funzionali nel loro regime. Per la prima volta sono consapevoli che non ci sarà crescita nell'emisfero nord. Hanno invece notato una gran quantità di non attivi ed ex fratelli rientrare, cosa inaspettata. Snellimento nelle procedure burocratiche. Tutti i fratelli maschi devono essere coinvolti nelle attività di congregazione. Accentramento dello studio sulle questioni di rafforzamento della fede, della famiglia, e tra i componenti della congregazione. ci sono altre cose che vi dirò po in seguito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore22/08/17, 18:22

      Grande comunqueSia..
      Grazie per le informazioni..
      Geova inizia ad ascoltare le nostre preghiere..

      Elimina
    2. umile servitore22/08/17, 18:29

      Attento pero comunqueSia a non giocarti la copertura con i troppi dettagli..
      In gamba..

      Elimina
    3. condordelleande22/08/17, 19:12

      Hanno bisogno di contribuzioni volontarie,con nuove risoluzioni obbligatorie !

      Elimina
    4. Arrabbiata25/08/17, 19:40

      Io invece se potessi le alzare tutte e due le mani, anzi anche i piedi, visto che non si consultano prima, ma a decisione già presa, a questo punto che paghino loro, io sono d'accordo e li appoggio ad accollarsi la spesa!😄
      Ma quello che mi urta il sistema nervoso è l'atteggiamento disonesto di non assumersi le responsabilità di quello che hanno detto e far passare a noi per quelli che ora si stupiscono o scandalizzato...
      Pezzi grossi (nominati) in passato hanno fatto la voce grossa, hanno fatto valere i propri gusti e opinioni in questioni che non erano di loro competenza e tutt'ora ficcano il naso in questioni che non li riguarda, ma quando tocca le loro mogli, figli, ecc. Diventano di manica assai larga nel permettergli tutto e di più...
      E fanno passare gli altri x restrittivi, no mi dispiace io non ci sto non sono getta e restrittiva, anzi sono molto aperta e liberale, certo non su tutto, ma dove si può spazio alla LIBERTÀ DI TUTTI. Le regole sbagliate le hanno fissate loro eccome se le facevano valere!! E adesso vogliono far passare a noi, che le abbiamo dovute rispettare, per quelli che le hanno stabilite....eh no no no non stanno così le cose!!!
      Però mi rendo conto che questo andazzo prende piede dall'alto perché anche ai vertici il CD fa lo stesso, perché quando sbagliano intendimenti, prendono cantonate andando oltre ciò che è scritto, anziché chiedere scusa umilmente e correggere il tiro, fanno passare noi per quelli che fraintendono. ...
      No mi dispiace, ma questo atteggiamento va smascherato, come anche i genitori devono chiedere scusa ai propri figli quando sbagliano, ma in congregazione a scusarsi devono essere solo i proclamatori?
      Dov'è finita l'umiltà, la sincerità, la ragionevolezza e la responsabilità?
      Scusate lo sfogo ma io mi aspetto davvero che mi chiedano scusa, sento che sarebbe un bel gesto che apprezzerei molto e mi renderebbe più serena perchè adesso mi sento davvero molto arrabbiata. Saluti a tutti..

      Elimina
    5. @Arrabbiata solidarietà piena anche da parte mia per la tua
      Analisi schietta e verace.
      Oggigiorno fra i mammasantissima della WT va molto di moda
      il detto"fà quel che ti dico ma non fare ciò che faccio"
      Ovviamente non te lo metteranno mai per iscritto tipo
      scrittura dell'anno ma tacitamente te lo fanno capire
      con 'tatto ovviamente'conosco storie e situazioni di nominati che se dovessero essere giudicati secondo i parametri applicati a quei poveri comuni mortali delle A.P.
      (altre pecore)dovrebbero scendere tutti dagli scranni, ma visto che hanno esperienza da vendere,e sanno fare squadra
      come nemmeno il brasile di Pelè riusciva a tanto ecco che gira e rigira hanno ragione sempre loro ed i cattivi e poco
      spirituali sono quei consapevoli che vorrebbero usare un pò
      di quel discernimento quantomeno per avere un dialogo,una
      par condiciò e quindi il diritto di poter dire la propria
      opinione senza per questo essere messi alla gogna.
      Ed invece no! Perchè cari consapevoli se ancora non lo avete compreso chi non si allinea ai voleri dei capi di turno,è gia fuori anche se rimani dentro perchè loro hanno deciso così,ed in più non esiste il contradditorio perchè della tua opinione,ragione,emozione,sofferenza,dolore,innocenza,semplicemente;NON GLIENE PUÒ IMPORTAR DE MENO.
      E pensare cari consapevoli che sia il CD che diversi storici hanno definito il processo a Gesù un processo farsa
      a motivo del fatto che non vi fù un giusto processo ma una congiura senza par condicio.
      Mi domando e vi domando;Ma quando abbiamo la disavventura
      Di imbatterci in un CG o in una diatriba con uno di questi vaccari non subiamo,la stessa farsa tutti contro uno fino
      a farlo scoppiare emotivamente e psicologicamente per poi dargli l'ostracismo,ma questo "modus operandi"per voi è simile a ciò che insegnò Gesù? O che subì il Maestro da parte dei farisei?
      A volte nonostante l'Amore senza condizioni che mi lega a Geova ed a tutti quelli che veramente lo amano e lo rispettano con i fatti e non solo a parole,
      Mi chiedo spesso se in questi 20 anni mi sono perso qualcosa.

      Elimina
    6. Caro Resiliente,
      non ti sei perso niente. Il percorso che hai fatto è servito a farti diventare ciò che sei adesso. Gli sforzi e i sacrifici se sono stati motivati dall'amore per Geova e il prossimo,sono stati ben spesi, al di là degli errori e cantonate che tutti possiamo aver preso.
      Vorresti esser diverso da cio che sei adesso?
      Vorresti non aver intrapreso il percorso alla consapevolezza?
      La mèta è il continuare a cercare Dio e servirlo. Ma più che un punto di arrivo è un viaggio che deve andare avanti tutta la vita.

      Elimina
    7. Cara arrabbiata concordo con te su cio che dici ma come ho gia scrito, noi comuni proclamatori siamo solo degli scolari e quando c'è un nuovo intendimentonon vuol dire che il primo era sbagliato era una verità della bibbia capita a quel tempo, esattamente come il nuovo intendimento , non importa che il nuovo intendimento sia giusto ho sbagliato noi scolari lo dobbiamo sostenere ; il motivo è semplice "Geova e Gesù" i nostri supremi maestri , non sbagliano mai!Ma quando uno si definisce l'unico ^portavoce di Geova qui sulla terra ,in definitiva diventa automaticamente il nostro maestro che non sbaglia mai, ma siamo noi scolari che capiamo male cio che dice.come pretendi che il CD, la WTS, il con il comitato degli scrittori di servizio,degli editori possano scusarsi con gli scolari?(Ebr.13:7,17)noi dobbiamo solo continuare a ubidire a coloro che prendono la direttiva. e il CD e i vari comitati compresa la WTS non potranno mai chiederci scusa! intanto continuiamo a essere fedeli a Geova seguendo l'esempio del suo amato figlio e nostro riscattatore "GESù"

      Elimina
  14. Trasferimento del reparto traduzione e broadcasting da Roma a Imola al nuovo RTO posticipato a ottobre. Nuova betel a Bologna ufficiale, lavoro LDC per tre anni. Ville a Roma da ristrutturare perché non di valore con 16 stanze e bagni. Prevendita a Roma in corso. Rimane solo casa colonica reparto JW ultimo ad essere spostato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrabbiata25/08/17, 23:52

      @Resiliente, io avrei vissuto i miei 30 sicuramente in maniera più serena e tranquilla senza scrupoli inutili, comunque visto che non si può tornare indietro, e tutto serve nella vita, ora ascolto e agisco da consapevole cioè usando il Mio cervello e la Mia coscienza addestrata dalla Parola di Dio, senza farmi condizionare da questo genere di A. Che vanno a braccio e parlano a seconda di come tira il vento, non guidati dalla Bibbia.
      Purtroppo non posso scendere nei particolari.., ma io sono cresciuta con la frase:"Se Gesù fosse qui cosa farebbe?"e tutt'ora mi pongo la domanda per cercare di fare la scelta giusta, ma costoro non sono per niente in sintonia col modo di parlare e di agire di Gesù, per cui mi chiedo: Cosa gli farebbe Gesù se fosse qui? Li sbaraccherebbe tutti come fece coi mercanti nel Tempio?😉
      io non vorrei essere a posto loro...

      Elimina
    2. Non è proprio così Fespea
      Io non ho figli, non li abbiamo avuti per (?) [scelta?, imposizione?] vallo a capire oggi!! Beh penso che mi son perso qualcosa di molto, molto prezioso! Sono solo .... Aspetto come Giobbe! ..... Ma che aspetto? .....
      Sas@

      Elimina
    3. Arrabbiata26/08/17, 13:40

      A me hanno tolto l'unica festa allora concessa il matrimonio...
      Niente taglio della torta, nè scherzi, ne tanto altro...
      Oggi ogni pretesto è buono x fare una festa, baldoria e con tutti gli annessi e connessi...non mi fate aggiungere altro...sennò parlo troppo
      Comunque la mia giovinezza è stata piena di privazioni...
      .a causa degli Azzeccagarbugli che ci ritroviamo come anziani che però adesso, ripeto, ai loro figli concedono tutto e di più!
      Ma da parte mia non vedranno più un soldo($€£)
      Aspetto le loro PUBBLICHE SCUSE per aver abusato della loro autorità nello spacciare per sbagliate o peccato tante cose oggi lecite.
      Nel frattempo proteggerò i miei figli da qualsiasi tipo di forzatura provenga da questi "nominati"e privilegiati visto che possono cambiare le regole quando vogliono, non permettendo loro nessuna ingerenza in questioni personali.Da ora in poi si cambia registro!!!Un caro Saluto a tutti e non arrendiamoci, teniamo duro!!!

      Elimina
  15. @Fespea grazie per le tue rafforzanti parole, @arrabbiata credimi
    il mio ' mi sono perso qualcosa'non è riferito a rammarici dovuti
    ad una vita di rinunce per vivere da asociale come molti 'cavalieri
    fanno perchè convinti che tutto è male e loro soli sono i puri.
    Ma nel senso che mi ero perso un modo di interpretare la verità,di
    viverla e di agire,da parte di alcuni nominati che non aveva riscontro ne scritturale,ne nelle pubblicazioni e nemmeno nell'intendimento dello SFD,ecco la mia domanda introspettiva
    'Forse mi sono perso qualcosa(intendimenti e modus operandi a me sconosciuti).
    Per il resto non preoccuparti,anche se lor signori mi hanno tolto anche il' mantello'non potranno mai saccheggiare la mia fede,le mie
    opere,i fratelli che mi vogliono bene perchè io per prima gliene ho
    voluto,il mio amore per Geova,per Gesù e la bibbia,tutto questo
    care @Fespea ed @Arrabbiata non ce lo potranno mai togliere.
    Quindi facciamoli divertire ancora un pò poi ad armaghedon renderemo conto a chi di dovere,nell'attesa pensiamo a fare il bene ed aiutare i deboli.Un abbraccio a tutti i Consapevoli leali ed onesti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pastor silente26/08/17, 21:15

      Per resiliente - concordo e condivido il tuo commento finale. Sembra quasi in toto la mia storia dopo 57 anni di servizio. Col tempo quelle che pensavo essere idiosincrasie personali di taluni, si sono rivelate modus vivendi di individui invidiosi, forse per la prima volta riscattatisi come persone grazie alla verità, coalizzati insieme per raggiungere i vertici di carriera teocratica (come odio questo termine che tuttavia ben specifica cosa cercano i vaccari, invece di usare "la meta"), premiati per lo zelo del loro servilismo verso i loro 'pari' et similis ... Mi conforta il pensiero che dopo Harmagedon "i primi saranno gli ultimi e gli ultimi ..."
      Per Arrabbiata - Capisco e condivido molti tuoi pensieri, MA non condivido il fatto di alzare la mano quando si è in disaccordo. Se alzi la mano, sei moralmente impegnato a mantenere la tua parola (anche se gli altri non lo fanno). Finché restiamo nell'Organizzazione, dobbiamo essere ligi alle regole per non essere accusati di nulla tranne che 'per il nostro amore per Geova'. Basta agire secondo coscienza. Se non alzi la mano, non sei vincolata a contribuire. Né aspettarti delle scuse da gente che, o è in malafede e quindi troppo orgogliosa per scusarsi, o è così ignorante da non capire neppure ciò che legge (quante volte dal podio dicono il contrario di ciò che è scritto, costringendo (?) l'Anziano preposto a correggerlo in privato (rare però le volte di correzione dal podio all'adunanza successiva).
      Per 007 M.I. - C'è poco da ridere, mai termine fu più appropriato. Sapessi quanti "azzeccagarbugli" conosco nel distretto dove vivo ... Il primo andava dietro a 'grida' o 'disposizioni locali' degli amministratori di turno invece che alla legge del suo tempo(civile o religiosa). I Cavalieri della fede dei nostri giorni 'interpretano' le 'circolari' dando molto spesso ad esse anche significato inverso di ciò che è scritto, invece di attenersi ai 'principi biblici'. Da riflettere.
      Per Fespea - Continua con ad usare il dono che hai di condividere parole di conforto ed empatia con tutti i resilienti consapevoli che affidano il loro disagio a questo blog. Il fatto che siamo qui, non significa che amiamo meno Geova, mettiamo a nudo solo il nostro disappunto per ciò che di sbagliato vediamo nell'odierno popolo di Dio.
      Possa Geova rispondere alle nostre preghiere di darci la forza per continuare a servirlo in questi tempi bui. A presto, Pastor silente

      Elimina
    2. Pastor silente26/08/17, 21:15

      Per Arrabbiata - Post scriputum: mi farebbe tanto piacere vedere il tuo nikname cambiato in 'Arrabbiata Pentita' o 'ex arrabbiata' e che la tua rabbia sbollisca nella consapevolezza che serviamo un Dio di amore e gioia ...

      Elimina
    3. Questo serve per rimanere in buoni rapporti con la burocrazia oppressiva. Come sapete le risoluzioni sono una farsa alla bulgara approvate al 99,99% se non al 100%. Vi racconto un fatto.
      Un anziano non lesse una risoluzione per sbadataddine e passò subito ai voti citando la cifra e la congregazione approvo, come dì consueto. Al termine, un uomo in fondo alla sala, commentò con tono possente che non aveva letto il motivo di quella risoluzione ,al che l'anziano offeso disse che non era un problema, dato che era stata approvata dai fratelli. La congregazione non si era nemmeno accorta che il cavaliere non aveva letto la risoluzione !
      Questo la dice lunga su come ci siamo ridotti ad assomigliare a Babilonia con un clero che fa tutto e una chiesa che vive passivamente come laicato

      Elimina
    4. Arrabbiata😉26/08/17, 22:30

      Per Pastor silente, purtroppo questo blog è l'unico posto dove possiamo sfogarci, alzare la voce, tirar fuori tutto quello che finora abbiamo represso dentro, ovviamente questo non significa che nella vita non siamo persone amorevoli, pacifiche ed equilibrate...tranquillo non sono sempre arrabbiata.
      Mi sono data questo nik in un momento particolare, ma fortunatamente la rabbia sbollisce e rimane la razionalità.
      Ad esempio Forse l'esempio che ho tirato in ballo del matrimonio può sembrare banale, ma siccome se ne fa uno solo nella vita, magari mi sarebbe piaciuto farlo a modo mio e non di altri...O pensando anche alle parole di Sasà sul fatto che hanno rinunciato ad avere figli, anchè li ci sono delle tempistiche biologiche, non puoi dire lo faccio a 60 anni, non puoi neanche adottarlo dopo una certa età...Queste sono riflessioni che ad un certo punto nella vita si fanno, ma non perchè ci siamo rammaricati di esserci spesi per Geova, questo lo rifaremmo 1.000 volte, ma perchè ci sono stati dei "Signori sulla nostra fede", nominati che, lo ribadisco, hanno abusato della loro posizione e della nostra buona fede per esercitare certe determinate pressioni.
      Per quanto riguarda le contribuzioni,mi dispiace ma stando così le cose, l'unico modo per far capire proprio all'organizzazione che sta sbagliando mudus operandi,è quello di chiudere il rubinetto!
      Le risoluzioni non si presentano così di soppiatto a decisione già presa, questa è una presa in giro.
      E siccome loro non vogliono essere contrariati, chi sono per mettergli i bastoni tra le ruote?
      Quindi do il mio consenso affinchè Loro realizzino ciò che si sono proposti senza consultarci.
      In questa maniera raccolgono ciò che seminano.
      Ricordiamoci che per Geova siamo tutti uguali, non c'è chi vale di più e chi vale di meno.
      Come mai invece io devo sentirmi solo un numero insignificante? Chi ha creato questi classismi?
      Se rileggiamo i vangeli ci troviamo molte similitudini,non con Gesù però...buona lettura e meditazione..

      Elimina
    5. Arrabbiata, sono daccordo con te sulle tue riflessioni. A proposito di risoluzioni, dici bene " non devono essere presentate cosi, di soppiatto". Posso confermarti ( e credo lo confermerebbe qualunque anziano ) che le risoluzioni sono già stabilite dal corpo degli anziani e a volte già indicate dalla filiale, nei dettagli. L'alzata di mano richiesta ai proclamatori è una proforma, tanto si sa che nessuno ha il coraggio di opporsi. Inoltre la risoluzione corretta, andrebbe sottoposta alla congregazione almeno una settimana prima, per dare il tempo ai fratelli di pensarci, di fare domande e poi presentata alla congregazione per la votazione. Invece, viene presentata cosi, di soppiatto come ben dici. Mi.dispiace, ma anche io ho smesso di contribuire, fino a quando non si faranno le cose in modo corretto . È anomalo che tante novità, i fratelli e le sorelle debbano saperle attraverso il blog, tutti dovrebbero sapere tutto, e come indicava lo studio torre di guardia di questa settimana, se dobbiamo seguire il modo di fare di Geova, ecco, Geova ha sempre comunicato in maniera trasparente.

      Elimina
    6. Anonimo con_sapevole27/08/17, 12:05

      Le risoluzioni sono un problema ... grande assai.
      Quando chiedi ragione del perché sono fatte così, ti rispondono che devi avere fiducia nel comitato che ha considerato la cosa (costruzione, manutenzione, acquisti, ecc.).
      Anche quando, essendo del settore, provi a dare un suggerimento, ti rispondono che sicuramente è stato preso in considerazione e che tu non conosci tutti gli aspetti della questione o cosa. Vero o falso, il principio del "ferro che affila l'altro ferro" non vale per chi pensa di avere l'autorità di decidere.
      E allora, se non hai il coraggio o 'l'ardire' di votare contro, sono d'accordo con @Pastor silente di non alzarla per approvare così da avere la coscienza a posto nel 'non contribuire'(non essendoci nessuno che vota contro diranno che la risoluzione è presa all'unanimità).
      La domanda non è se è giusta o meno la risoluzione, ma perché devo fidarmi che sia quella giusta senza sapere come si è giunti a quella risoluzione. Provate a porre il quesito con un biglietto nella cassetta delle contribuzioni (in forma anonima e dattiloscritto, mi raccomando). Chissà cosa verrà fuori ai bisogni locali o al discorso alla congregazione dal CO in visita.
      Riflettete. A, c_s

      Elimina
    7. Concordo come ho fatto ormai da un paio di anni, di non alzare la mano, se tutti lo facessero capirebbero che qualche cosa non va.
      Purtroppo quello del decidere la decisione gia presa(scusate il gioco di parole ma è così) ormai è in atto da un bel pò e se chiedi appunto ti dicono che va bene così perchè sono sicuramente decisioni prese per il nostro bene, ed allora che tirino fuori la grana quelli a cui sta bene, quelli che hanno fatto le cose fatte bene, ma se son fatte bene, perchè non ci illustri i pro ed i contro, ma discorsi sensati non parole tanto per dare fumo negli occhi.
      Purtroppo si sono create delle situazioni che ARRABBIATA dovrebbe mettersi il Nik ARRABBIATISSIMA,
      ma va così si o così o pomì.
      E che Geova venga presto .

      Elimina
    8. L'unico modo pacifico di dissentire è non alzare la mano. Ormai lo pratico da 20 anni e se prima ero una mosca bianca, adesso non sono più l'unica. Verrà il giorno che ad una risoluzione non ci sarà la maggioranza delle mani alzate. È solo questione di tempo.

      Elimina
    9. Si Fespea, accadrà, ma sarà come se tutti l'avessero alzata, cambieranno la forma, diranno: Bene vediamo che MOLTI sono daccordo e tutto andrà secondo quel che avevano già deciso.

      Elimina
    10. Sul "chiudere i rubinetti".. sono daccordo che sarebbe un segnale forte e difficilmente ignorabile.. ma lo farei solo in parte e oculatemente.

      Se andiamo alle adunanze o assemblee è necessario almeno coprire le spese.
      Insomma: il caldo d'inverno e il fresco d'estate piacciono a tutti (tralasciando utenze, pulizie, manutenzioni, ecc).
      Quindi le spese locali non dovrebbero essere messe in discussione... sarebbe egoistico pretendere di usufruire di qualcosa per cui non si è contribuito, nella forma più adatta alle nostre possibilità.
      Non ho soldi perchè non lavoro? Nessun problema, Geova lo vede.. ma almeno la disponibilità per le pulizie o quando ci sono lavori più grossi la si dovrebbe dare.. anche solo un caffè o una bottiglia d'acqua ai fratelli che lavorano è un bel gesto alla portata di tutti.

      Detto questo veniamo alla cassetta "Matteo 24:14".

      Nello spirito di questa scrittura le contribuzioni messe qui dovrebbero servire alla predicazione. Pubblicazioni, strutture, il sito, traduzioni.. passa tutto di li. Uso il sito o qualche pubblicazione? Ci sono dei costi che vanno coperti e almeno quel minimo dovremmo metterlo.

      E' vero che mettere tutto su di un unico calderone da troppa libertà a chi gestisce e troppo poco controllo per chi contribuisce. Ma al momento è così e credo che interrompere del tutto le contribuzione possa solo creare problemi e una seria responsabilità su chi lo fa.
      Nessuno di noi smette di pagare le tasse solo perchè una parte di quei soldi possono andare a finanziare spese militari.. non potendo scindere il mio flusso di denaro io considero di pagare le tasse per i servizi di cui usufruisco.. la responsabilità ricade su chi poi spende quei soldi.

      Quello che personalmente non considero giusto è avere una cassetta per l'ufficio traduzioni ma nessuna cassetta dedicata per fratelli bisognosi locali o per aiuti in caso di disastro.
      All'annuncio di questa cassetta è stato detto che serve "per darci modo di dimostrare l'apprezzamento che mostriamo per il lavoro di traduzione"... e una cassetta per darci modo di "dimostrare l'amore per i fratelli nel bisogno" invece no? Sono poco importati?
      E' più importante la traduzione di un video o il fratello che lo guarderà?

      Questo mi fa rabbia. Da questi particolari capiamo dove hanno il cuore alcuni (non certo tutti) che gestiscono "la cosa". Anche quando c'è stata la lettere per la Russia la prima cosa menzionata erano le proprietà che poteva essere confiscate, invece dei fratelli che poteva subire maltrattamenti.
      Questo è vergognoso! E infatti sulla cassetta traduzioni non ci ho mai messun un euro. E mai ce lo metterò, bastano quelli che metto su Matteo.

      Sorvoliamo poi sui giochetti che fanno con la disponibilità dei fondi delle congregazioni i quali se superano i 3 mesi di spese l'eccedenza dovrebbe essere girata alla filiale.. ovviamente tramite risoluzione!

      Anche il discorsetto di Lett sulla costruzione della nuova sede "nemmeno un dollaro della contribuzioni è stato usato per costruire la nuova sede mondiale" perchè evidentemente è stata finanziata con la vendita di Brooklin... ma gli uffici di Brooklin con cosa sono stati comprati/manutenuti/estesi se non con le contribuzioni?
      Forse era meglio se non ne avesse fatto menzione..





      Elimina
    11. Armaghedon30/08/17, 02:05

      Ottima analisi, K.K.

      Sono d'accordo con te. Solo che io a Opera Mondiale non metto niente, perchè tanto già dalle spese locali parte ogni mese quella sanguisuga di "risoluzione per opera mondiale".

      Elimina
    12. Sebbene reagire non contribuendo possa sembrare un giusto modo di reagire, mi accodo a K.K. Le spese locali vanno sostenute, fratelli tutti, quelle sono spese vive ben documentate e sotto gli occhi di tutti. Non contribuire significa aggravare ulteriormente lo stato di chi invece dovrà farlo al posto nostro sopperendo alla nostra carenza. E non mi sembra che come consapevoli vogliamo danneggiare i nostri cari fratelli aggravandoli dei nostri pesi. Dispiace solo per quella quota che citava Armaghedon, quella purtroppo sfugge alla nostra volontà, ma pazienza. L'opera mondiale poi lasciamola a chi ancora non ha consapevolezza,,,

      Elimina
  16. #controvento.Un proclamatore stanco di subire e di vedere alcuni
    suoi compagni di fede subire discriminazioni,chiede udienza al C/O.
    Parlando di uno di loro dice "Caro C/O mi spieghi perchè il fratello tal dei tali,che serve Geova da più di 40 non manca mai alle adunanze,va sempre in servizio,non ha mai subito una riprensione,viene sempre tenuto in disparte è non è reputato degno
    di portare un microfono,o di fare una preghiera all'anno come lui
    stesso mi ha confessato,sarebbe suo desiderio poter fare?
    Risposta C/O"eheh forse come mi hanno riferito gli A li ci sarebbe
    un problema di depressione.."
    Il proclamatore ascoltata la risposta tra l'attonito e lo sbigottito,replica con tatto "fratello caro a me non mi risulta ma
    ammettiamo che il fratello sia depresso come ti hanno riferito gli
    A,è forse mettendolo da parte che lo si aiuta?Se lo si rende partecipe gli si fà portare,un microfono o una volta l'anno gli si
    fà fare una preghiera pensì che per Geova sarebbe un azione sbagliata?Al che il buon C/O si alza fa un 1/2 sorriso e tace..
    Ancora sto aspettando la risposta..povero me!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La risposta e semplice.il CO e come il primo cittadino che ci rappresenta.e una istituzione ma a alla fine chi gestisce e sempre il Il corpo degli Anziani.e il dominante Varcato,C.C.A..
      Al CO interessa primariamente le statistiche e la parte gestionale,per il resto?sono affari locali.
      Tralasciando situazioni da anni illegali,contro d
      isposizioni normative vigenti!
      Anonimato.28.

      Elimina
    2. Concordo con Jack,Resiliente e anonimato28!
      Problema numero 1 i nominati, sono come disse Gesù i più responsabili perché legano gravi carichi sui proclamatori onesti che hanno fede in Geova e loro stessi infrangono le regole in una sorta di autoimmunita acquisita alle spalle di Dio facendovene beffe. Eppure Dio non è da beffeggiare speriamo che si pentano prima che venga la fine.

      Elimina
    3. Aurora del Millennio28/08/17, 19:00

      Ma come? Nel xxxxxx dove vado in vacanza, conosco un A che soffre di depressione, ogni anno, al cambio stagione, xxxxxx..... ed è sempre imbottito di psicofarmaci. Qualche anno fa un CO lo ha rimosso a motivo di quanto sopra. Eppure appena giunto il nuovo CO, raccomandato dagli altri vaccari della sua congregazione (vero nepotismo,.....), alla seconda visita lo hanno rinominato, anche con tutti i suoi problemi ... Tutto bene a feste tarallucci e baci. DEPRESSIONE??? THSE!!!!

      Elimina
    4. Anonimo con_sapevole28/08/17, 19:01

      Concordo con Jack Reacher sul fatto che certi incarichi servono solo ad isolare il 'fratello' che dà fastidio relegandolo al reparto e impedendogli così di stare con i fratelli in sala a scambiare pensieri e altro di costruttivo, specialmente se l'incaricato è scrupoloso nell'assolvere il compito ricevuto.
      Bello anche l'epiteto di "pastorello del presepe" che anche se sembra pascere le pecore, resta immobile e nullafacente come le sue pecore. Purtroppo confermo che nella stragrande maggioranza di congregazioni da me contattate per lavoro, esistono i klan di nominati tutti imparentati o ricattabili fra di loro ... e che KLAN. Ho sentito la madre di un diciottenne figlio di Anziano, appena nominato servitore di ministero, dire: 'poverino lo merita, è tanto bravo e si è appena sposato' (?) forse voleva dire che ora che non era più coperto dal padre, la nomina lo avrebbe tenuto al coperto da eventuali problemi di altro tipo? BOH.

      Elimina
  17. abruzzese illuso29/08/17, 17:06

    sulla sala assemblee di roseto, si rincorrono diverse voci, i cittadini spesso esclamano, "ma i cattolici mica vendono le chiese? Casomai si abbandonano ...! Non comprendiamo questa vostra esigenza di fare cassa!"
    Intanto dopo diversi mesi che il parcheggio esterno era completamente vuoto, anche delle auto bianche dei sorveglianti, tutte in fila ...
    è tornato in vita, ospitando una 15cina di auto, ... tutte sempre parcheggiate e ferme lì, probabile scuola?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente sono dei resistenti dell'Ordine Mondiale. Ma perché si radunano come se fossero parte di una sorta di massoneria all'interno del popolo di Geova puro e santo ?
      Ma siate trasparenti!!!!!!! Imitate Gesù e vedrete di nuovo benedizioni copiose. Da parte nostra dovremo fondare ""l'Ordine Mondiale dei proclamatori speciali onesti e amanti di Dio""............indovinate che accadrebbe se lo facessimo !!

      Elimina
    2. @Mission tu lo dici a mo di battuta, io è da tempo che lo dico ogniqualvolta incontro (molto sporadicamente)un consapevole "vero"o un fratello/a dalla mente aperta ed incontaminata,che mi piacerebbe potermi riunire a congresso
      con tutti i consapevoli e fratelli di ogni ordine e grado
      per poter discutere,bibbia alla mano,e sopratutto in amore e fratellanza,di tutto ciò che non và e le cose che andrebbero,fatte al più presto,(tipo le tanto agognate riforme che il blog sostiene)
      Adesso tutti direte; 'UTOPIA'!!lo sò lo sò,ma sarei lo stesso curioso di sapere se ci butterebbero tutti fuori
      E con quale motivazione,e sopratutto mi piacerebbe comprendere e capire se Geova sarebbe d'accordo con chi ci vorrebbe disassociare,per aver osato proporre riforme atte a proteggere i fratelli da soprusi,prevaricazioni,ricatti,poca trasparenza,classismo,
      pedofilia,ostracismo,burocrazia e tecnicismo esasperato e
      l'elenco sarebbe molto ma molto lungo e non voglio annoiare
      I miei cari compagni e fratelli consapevoli.
      Un abbraccio e che Geova ci dia un segnale forte al piu presto,Amen.

      Elimina
    3. A volte mi domando seriamente cosa siamo o da chi scopiazziamo.
      Dalla chiesa cattolica ? Con i suoi ordini religiosi e anche noi abbiamo il nostro " ordine mondiale ecc..ecc ?
      Dalle aziende multinazionali ? Con i loro manager in auto aziendale e spesati di tutto ? Abbiamo il nostro logo e tra un pò il nostro merchandising ?
      Dall'ambiente militare ? Con tanto di titoli e gradi e sottogradi ? ( chi si ricorda quando alle assemblee di anni fa era istituito il " capitano " degli uscieri ?)
      A un'associazione ? Il volontariato ci accomuna, ma le finalità poi sono un pò diverse, noi corriamo in primis per i nostri e con i nostri.
      Non capisco che direzione stiamo prendendo e cosa stiamo o vogliamo dimostrare di essere.

      Elimina
    4. virtuinmezzo30/08/17, 10:22

      @fiducioso lo scopo dovrebbe essere quello di predicare e lodare Geova e essere istruiti. Purtroppo sì sono create due classi, si viaggia su due binari il "clero" che sono sorveglianti, addestrati dalla scuola, anziani in vista e beteliti e laicato che sono tutti gli altri inclusi molti anziani spesso messi da parte. Forse pensano che sia necessario raggiungere lo scopo sopra citato da me in questo modo. Mi chiedo se la filiale e il corpo direttivo si rende conto che i primi a imboscarsi in servizio sono molti anziani e sopratutto i sorveglianti. E garantisco che é così! Negli ultimi 10 anni l'80% dei CO se non di più si imbosca e non desidera predicare incluse le mogli, mentre lo scopo della visita dovrebbe essere quello di dare risalto al ministero. Addirittura il mio sta cominciando a saltare anche i pasti. Già due giorni su 5 non va mai a pranzo presso le famiglie ma a volte anche di più. Ripeto...forse pensano che sia il modo giusto per raggiungere lo scopo per cui esiste l'organizzazione.

      Elimina
    5. @virtuinmezzo, NO per i pranzi lo fanno perchè gli altri giorni, i fratelli li ingozzano troppo, e poi va di moda fare la linea, dai mettiamola così giusto per ridere, ma la faccensa è seria.

      Elimina
    6. @abruzzese illuso ... è vero! All'organizzazione interessano gli edifici!

      Ma a Geova? Di certo no.

      Facciamoci due conti quindi su come dovremmo comportarci noi. Le sale delle assemblee e sale del regno (come l'organizzazione tutta) sono i mezzi non il fine. Ben vengano le vendite quindi.

      Ripeto: gli errori sulle sale delle assemblee non si stanno facendo ora, ma sono stati fatti in passato con poca o nessuna lungimiranza. Forse pensavamo di dover dimostrare qualcosa, e che tanto poi arrivava harmaghedon e non si sarebbero posti problemi sul lungo termine.. e invece...

      Elimina
    7. @Fiducioso: "cosa siamo o da chi scopiazziamo"?

      Anche io mi chiedo lo stesso... dovremmo seguire solo Cristo e invece...


      Confrontiamoci con la chiesa cattolica...
      Flussi di soldi? Ce li abbiamo!
      Proprietà? Ce le abbiamo!
      Nomi altisonanti? Diversi.. ma ce li abbiamo!
      Papa? Ne abbiamo anche più di uno...
      Clero (stipendiato)? Ce lo abbiamo!
      Dogmi? Ce li abbiamo!
      Inquisizioni? Abbiamo i comitati giudiziari..
      Dottrine sbagliate? Ce le abbiamo (forse un pò meno, ma sulle date ci siamo fatti neri)
      Problemi con pedofili? Molto meno ma.. ahimè abbiamo anche questo...

      In più in negativo abbiamo: forte condizionamento interno, ostracismo.

      Dalla nostra però abbiamo: siamo gli unici che proclamiamo il Regno su scala mai vista, abbiamo una fratellanza davvero mondiale e la neutralità assoluta in campo politico e militare.



      Quindi? Buttiamo tutto? No! ..direi che anche solo queste ultime cose non sono poco...

      La soluzione è cercare di prendere quello che c'è di più buono, sforzarci di migliorare e combattere il sistema un poco alla volta, con piccole cose e incoraggiando altri a fare lo stesso.

      La collettività dei fratelli ha avvallato poco a poco un sistema simile e la collettività deve poco a poco cambiarlo.

      Affrontare di petto e pubblicamente il sistema e i cavalieri della fede credo serva solo a dare una scusa per farci fuori mediaticamente (e fisicamente a volte).

      Partiamo dal basso: demistificare le nomine nell'immaginario dei fratelli, incoraggiare ad aspirare all'amore, alla fratellanza e all'aiuto pratico per il prossimo invece che all'incarico, incoraggiare a leggere LA BIBBIA PRIMA e poi cercare di capirla tramite le pubblicazioni. Far rinascere l'individualità, far capire che ognuno è diverso e non possiamo uniformare le menti sotto un unico standard che non sia dato dai principi biblici precisi e che ognuno deve imparare a rispettare persone diverse con scelte diverse senza farsi scandalo delle piccolezze.

      Solo così possiamo sopravvivere.
      E che Dio abbia davvero misericordia di noi.. perchè quando il Signore tornerà ho proprio paura che non troverà la fede che vorrebbe vedere..




      Elimina
    8. L'esigenza di fare cassa puo anche essere semplicissimo da spiegare.Vedi le cause in tutto il mondo che sosteniamo .Ne prendiamo una qualla della russia quanti anni è durata. se fossimo in italia solo le spese di avvocati sarebbe sui 40000 (quarantamila)euroin più quelle del tribunale e se pensiamo anche a eventualicondanne subite con risarcimento di svariati milioni di dollari, verrebbe fuori una cifra astronomica.Come dici tu allorganizzazione interessano gli edifici, diffatti noi cntribuiamo volontariamente alla costruzione degli edifici e li siamo in prima linea ,veniamo informati per contribuire. una volta fatto ci viene detto di contribuire per conservazione della struttura .Ma.......quando devono vendere . sei mai statta informata? in questo caso non ti informa , perchè perchè in quel caso non contiamo più nulla e la WT la padrona. E noi?Come abbiamo sempre fatto e continueremmo a fare ,è quello di ubidire sempre alla direttiva, e quando ci viene detto di contribuire per costruire (o ampliare)un'altra struttura dobbiamo essere donatori allegri!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  18. Crystal Il Cigno30/08/17, 07:43

    Amici volevo porvi un quesito: opzione uno se gli anziani della propria congr venissero a sapere che si legge questo blog che succede? Opzione 2 se venissero a sapere che si scrive con nickname che succede? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. virtuinmezzo30/08/17, 10:11

      Ti hanno sgamato?😂😂😂 Io li direi di prendere con le pinze ciò che legge e di usare il cervello nel filtrare tutto quello che viene detto dato che le "conversazioni" on line sono diverse da quelle fatte da vicino. La stessa cosa dico però anche riguardo all'organizzazione; non prendere tutto per oro colato ciò che viene detto ma usare la propria facoltà di ragionare. Quello che mi chiedevo io invece era: se sgamano me che sono anziano e che scrivo qui? Cosa mi farebbero? Sicuro rimosso ma non penso disassociato; possibilità che qualcuno ha paventato nei commenti.

      Elimina
  19. Crystal Il Cigno30/08/17, 15:07

    BEH RAGAZZI CHE MI SGAMINO DIREI E'UNA POSSIBILITA' REMOTA....PER VIRTUINMEZZO LA RIMOZIONE PER QUALE MANCANZA DI REQUISITO SAREBBE?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. virtuinmezzo30/08/17, 17:53

      @crystal
      Quale requisito? Tito 1:9

      Elimina
  20. Ciao a tutti cari fratelli e sorelle, quello che mi chiedo io è ma se la fine è cosi vicina perchè questi continui spostamenti come ad esempio adesso la Betel? o peggio ancora la nuova struttura in America ? ciao da Dado

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pastor silente04/09/17, 20:06

      La risposta è la stessa del 1975 ... l'Organizzazione deve essere trovata a lavorare come se la fine verrà in seguito (nemmeno Gesù sa il giorno e l'ora), ma oggi devi avere il senso d'urgenza come se la fine arriva fra un'ora (i segni ci sono tutti).
      Ed intanto il betelita Marco Francioli il 2 settembre ha inaugurato un complesso di con tre sale da cento posti l'una a Varese in via Leopoldo Gianpaolo civico 13. Ospiterà otto congregazioni dell'hinterland. (Vedi resto del carlino di ieri)-. Riflettete.
      A presto. Pastor silente

      Elimina
    2. ComunqueSia04/09/17, 22:18

      La risposta alla tua domanda è sotto gli occhi di tutti. Lo spostamento sede mondiale ed altre strutture a carattere strategico geografico vengono spostate per la futura condizione che si troveranno le nazioni. Tutte le maggiori città o nazioni cadranno sotto l'effetto di invisibilità, crisi economiche ,violenze, ecc . Perciò se vedete anche in Inghilterra si costruirà un complesso strategico geografico. La sede mondiale è costruita in maniera tale che sia autosufficiente in caso di mancanza energia elettrica acqua ecc. Queste decisioni non avvengono per miracolo, ma per proteggersi e rimanere lontani da tafferugli che sorgeranno inevitabilmente. I capi hanno deciso di non divulgare la ragione di tali decisioni per non creare l'effetto anno '75. Da oggi vale il detto: "segui ciò che fanno e non seguire ciò che dicono" perciò i vari costi che la sede vecchia costituiva, in è la vera ragione di tale spostamento. Anche perché i vari grattacieli e palazzi non erano solo adibiti per i beteliti, ma vi erano numerosi negozi in affitto ai piani commerciali, bar, ristoranti,negozi ecc, chiaramente aumentando il loro valore commerciale reddituale.

      Elimina
    3. @comunquesia
      Scusami caro , ma chi te le da queste rivelazioni sensazionali ? Il cd in persona??
      Sotto gli occhi di chi ? E qual è la base scritturale e profetica del costruirsi da soli un bunker di sopravvivenza x la grande tribolazione? Disse forse di fare questo Gesù x sopravvivere ? Va contro tutti i principi biblici in base ai quali sarà Dio a proteggere miracolosamente i suoi Leali e non usa super sede in stile caverna di Batman ..
      Fosse così allora tutti noi dovremmo abbnandonare le nostre case x costruire dei rifugi antiatomici ...o andare ad abitare da Goldrake..
      Ma dai .... ma dove sta la fede se tutti facessimo così ?

      Elimina
    4. Gatto di Schroedinger05/09/17, 03:03

      se violenze e disordini ci devono essere, questi saranno ovunque vi siano risorse e uomini. Puoi spostare la Betel anche al Polo Sud ma se vogliono stanarti per prenderti ciò che hai ti stanano e stai sicuro lo faranno ovunque tu sia. Non ti basta nemmeno un bunker antiatomico, perchè qualcuno magari che era nell'esercito nel caos generale s'è fregato un tank da 88 mm

      Un "buon allenamento" lo si è fatto con le violenze in Rwanda, si sono passati, città, villaggi, case isolate, foreste, fiumi... non hanno lasciato nulla di intentato.

      La ridondanza elettrica per blackout è cosa dovuta ed è comune avere per edifici simili (ma anche molto più piccoli) generatori elettrici con autonomia variabile e provviste. Ma sono proprio quelle che in caso di crisi ti rendono vulnerabile.

      Penso sia una manovra derivata semplicemente dalla possibilità di fare cassa (molta) e dall'impossibilità di allargare le facilities a Brooklin in modo economico

      Elimina
    5. il casellante05/09/17, 10:49

      Lo spostamento della Sede Centrale è più che mai giusto.
      A New York troppo pericoloso e qui non centra nulla avere fede nella protezione di Dio.
      Bisogna essere assennati in ogni cosa !
      Un saluto a tutti !

      Elimina
    6. Ma quì si ipoteca che i disordini non conquisteranno il potere politico. Che succede, ad esempio, se un governo rivoluzionario popolare negli Usa (magari alimentanto dalla rivolta della popolazione afro-americana contro l'alt-right trumpiana) confisca tutte le proprietà della WTS assieme a quelle dei gruppi bancari e finanziari?

      Boh...mi sa che ci si creano scenari nella sola modalità che torna utile al proprio bisogno emotivo (qualunque esso sia). E' chiaro però che sarebbe estremamente problematico (motivi legali e fisclai) spsotare la sede mondiale dell'organizzazione fuori dagli Usa. E forse (ma dico forse!...) le difficoltà non sarebbero nemmeno soltanto legali-fiscali...
      Ecco perchè mi preferisco zittire su tali argomenti.

      mandi fradis (in friulano = ciao fratelli)

      Teor

      Elimina
    7. comunqueSia05/09/17, 23:01

      Rispondo a Voice e Abruzzese illuso: Non si tratta ne di bunker ne di notizie sensazionali ne di programmazioni di cambiamenti programmati a livello mondiale. Non penseremo mica che appena ci sarà la grande tribolazione verranno gli angeli a guarirci le ferite ?!? oppure avremo acqua corrente lavatrice ed elettricità con le comodità che abbiamo adesso ?!? Le congetture e previsioni additano ad uno scenario più che roseo ... tutto si fermerà e tutto sarà spento se non ci sarà più corrente elettrica acqua potabile carburante ecc... non voglio fare il catastrofico ma essere razionali e con i piedi a terra. Le varie sedi dislocate serviranno per organizzarsi alla sopravvivenza e al lavoro quotidiano per poter ripartire. Questi lavori, spostamenti, costruzioni si basano su quando detto poc'anzi, mi dispiace che a qualcuno non garbi, ma purtroppo e inevitabile. Ricordiamoci che siamo ancora imperfetti dopo la grande tribolazione e come tali non abbiamo alcun diritto di sederci su comode nuvole rosa... non abbiamo guadagnato nulla, ma per concessione mostrataci da Geova saremo in vita. Queste cose non possono essere scritte su riviste o lettere date alle congregazioni. sono supposizioni che si stanno affrontando. Tanto è che la fede sarà messa a dura prova anche dopo la grande tribolazione. Quest'ultima frase che ho scritto sarà oggetto di studio il prossimo anno nella in una torre di guardia. Il popolo di Geova si è sempre dovuto preparare ad affrontare varie situazioni, altrimenti per Fede potevano rimanere a Gerusalemme. Queste informazioni purtroppo attendibili che piacciano o meno, sono tratte da discussioni e riunioni effettuate in ambito organizzativo.

      Elimina
    8. Antonino E05/09/17, 23:42

      Dietro chi c'è? Alla Watchtower? C'è Geova. O Sbaglio.

      Elimina
    9. Si Nina fermati perché stai andando per prati...
      ComunqueSia ha ipotizzato una situazione che non è detto che si realizzerà in questi termini, e anche se fosse non è comunque il caso di mettersi a costruire bunker autosufficienti in cui rifugiarsi durante la grande tribolazione, non è questo che ha in mente Geova per noi, nascondersi sottoterra finché tutto è passato non sarebbe una prova di fede.

      Elimina
    10. @mordecai
      concordo
      100%

      Elimina
  21. @casellante
    Invece c'entra ! Anzi è proprio qui che viene fuori la vera fede.
    Se io credo che ciò che sta per accadere sarà così sconvolgente che devo proteggermi sin
    da ora è costruirmi una sorta di rifugio superaccessoriato in posizione strategica per poter sopravvivere alla fine non devo esortare altri a lasciare il lavoro , privarsi dei beni personali , semplificare la propria auto , la propria casa e la propria vita perché io mi sto attrezzando da solo X sopravvivere con le mie forze e non confidando nell'aiuto di Dio come indicano invece le profezie . È una questione di principio . Dico a te di vendere auto e casa e io mi costruisco un bunker strategico?
    Inoltre, credi davvero che in caso di sconvolgimenti socio politici o finanziari , militari , ecc una sede situata fuori da New York possa salvarmi la pelle ? Ma dai .... non scherziamo ...!

    RispondiElimina
  22. Abbiate fede.vivete la giornata .chi vivrà vedrà noi Sim seri apparteniamo a Geova.il Dio Di ogni conforto.
    Saluti fraterni.il Bereano del. Anni 70

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio