Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

23/06/15

Come sopravvivere nel tempo della fine - L'istruzione universitaria


Il tema della istruzione universitaria è particolarmente scottante, trattarlo in un post dedicato è un po rischioso, ma con il presupposto di mantenete un atteggiamento ragionevole desideriamo inquadrare meglio questo aspetto che riteniamo importante da considerare, visto che sono implicate le vite di centinaia di migliaia di giovani. Chi scrive non prova particolare simpatie verso il mondo universitario, anche se per tanti motivi ne fa parte. Cercheremo comunque di considerarlo in modo obiettivo e lo faremo prendendo spunto da alcuni piccole sezioni di articoli della torre di guardia che analizzeremo cercando di darvi qualche spunto per riflettere. Facciamo qualche recente esempio 

Nella Torre di Guardia del 15/4/2013 all’articolo “Accertiamoci delle cose più importanti” si legge 
“Alcuni servitori di Dio si stanno lasciando sviare. Lo si capisce dalle decisioni che prendono in relazione a lavoro secolare e istruzione universitaria, dall’importanza che danno ai beni materiali e dal tempo che dedicano a sport e svago. Altri si stanno stancando a causa delle ansietà della vita. Chiediamoci: “Io come me la sto cavando? Cosa rivelano le decisioni che prendo?” 

Molti in questo articolo vi hanno intravisto la regola definitiva che impedisce ad un testimone di Geova di frequentare l’università. In realtà la frase è scritta in modo tale da farlo sembrare, ma evidentemente il concetto espresso è un altro. La chiave per comprendere questa piccola sezione dell’articolo è nella comparazione che viene fatta fra, il lavoro secolare e l’istruzione universitaria. Se si analizzano i due aspetti, risulta evidente che le scelte correlate al lavoro e all’istruzione universitaria, possono o meglio devono, essere valutate in modo ragionevole. Ad esempio chiediamoci: perchè nessuno di noi ritiene che il lavoro sia un problema spirituale ( ma solo alcuni tipi di lavoro ) mentre invece l’istruzione univeristaria, in tutti i casi deve essere sempre ( e comunque ) considerata un inciampo ? 

Prendiamo un’altro articolo. Questa è la torre di guardia del 17/10/2013 l’articolo è intitolato “Siate schiavi di Geova”
“Scegliere l’istruzione migliore in assoluto dà gioia e reca benedizioni. Questo è ciò che è successo a Michael. A scuola era così bravo che i suoi insegnanti vollero un incontro con lui per parlargli della prospettiva di frequentare l’università. Con loro sorpresa, però, Michael scelse un corso a indirizzo professionale che in poco tempo gli permise di mantenersi e di fare il pioniere regolare. Ha avuto rimpianti? “L’istruzione teocratica che ho ricevuto come pioniere, e ora come anziano di congregazione, non ha prezzo”, racconta. “Le benedizioni e i privilegi che ho ricevuto superano di gran lunga qualsiasi cifra avrei potuto guadagnare. Sono davvero contento di non aver optato per l’istruzione universitaria”.

Anche in questo caso sembra che sia evidente il concetto, ma solo in apparenza. Tralasciamo il fatto che si semplifica in modo esasperato il concetto di istruzione universitaria, come si può facilmente capire in questo caso il principio preso per vero è celato dalla citazione. Non si spiega nel dettaglio cosa si intende davvero per istruzione universitaria e in tutti i casi il principio viene delegato alle parole del fratello. In questo modo si ottiene l’effetto di inviare un messaggio preciso “non andate all’università” senza in verità sostenerlo. Tecnicamente parlando questa è infatti solo la posizione ufficiale di questo fratello e non quello dell’organizzazione. Ricordate quando qualcuno raccontò la storiella della bambina battezzata a nove anni ? 

Prendiamo ora l’articolo chiave in questione 1/10/2013 "Genitori che futuro volete per i vostri figli ?" 

“Cosa dovrebbero fare quindi i genitori cristiani? Di sicuro desiderano che i figli vadano bene a scuola e che acquisiscano nozioni che saranno loro utili per mantenersi in futuro. (Proverbi 22:29) Ma dovrebbero permettere che i loro figli si lascino trascinare dallo spirito di competizione e lottino per il successo e le mete materialistiche?”

Il problema è che l’impostazione mondana dell’istruzione universitaria ha questo tipo di aspetti negativi. Si possono ovviare senza precludere la spiritualità di una persona ? Continuiamo con lo stesso articolo 

L’ambiente 
Un altro fattore da considerare è l’ambiente. È risaputo che nelle università e nei campus sono comuni comportamenti errati: uso di droga, abuso di alcolici, immoralità sessuale, imbrogli, riti di iniziazione umilianti o pericolosi, ecc. Prendiamo ad esempio l’uso smodato di alcolici. La rivista New Scientist, in un articolo che parlava del binge drinking, cioè del bere al solo scopo di ubriacarsi, riportava: “Circa il 44 per cento degli [studenti universitari degli Stati Uniti] beve fino a ubriacarsi almeno una volta ogni due settimane”. Il problema è diffuso anche tra i ragazzi che vivono in Australia, Gran Bretagna, Russia e altrove. Per quanto riguarda il sesso, tra gli studenti universitari ora si parla di “hooking up”, che un articolo di una rivista americana definisce “una singola avventura sessuale, che si tratti di baci o di un rapporto completo, tra persone che non hanno intenzione nemmeno di parlarsi in seguito”. (Newsweek) Gli studi rivelano che è comune per il 60-80 per cento degli studenti. “Se sei normale e vai al college”, dice una ricercatrice, “lo fai”. 

Anche questo aspetto è assolutamente vero. L’uso di droge è piuttosto comune in Italia, come pure gli atteggiamenti non inusuali, libertini e licenziosi, sono tali che non rendono davvero l'università un paradiso spirituale. Ma questo tipo di comportamenti fanno parte del mondo e possono sempre essere un inciampo anche se non andiamo all’università. La dimostrazione di questo fatto sono le decine di migliaia di disassociati per immoralità che abbiamo ogni anno e che sono nella quasi totalità fratelli e sorelle non laureati. Le occasioni il mondo le offre a tutti, qualsiasi sia la nostra impostazione di vita, sia che siamo studenti universitari sia che facciamo i padroncini a mezza giornata per fare le ore di pioniere. In entrambi i casi dobbiamo sempre addestrare il nostro cuore a fare ciò che Geova richiede da i suoi fedeli servitori. Detto questo capiamo molto bene che le giovani menti deboli possono essere pesantemente condizionate da tutto quello che è il contorno universitario. Ma sappiamo anche che l’istruzione universitaria se guidata e motivata da sani principi spirituali può anche diventare fonte di grande sostegno spirituale. A riprova di questo fatto sono le centinaia di laureati che lavorano all’interno delle Betel di tutto il mondo. 


In genere io preferisco gli oratori non laureati li trovo più genuini e pratici, ma questo non dovrebbe essere comunque un motivo discriminante. Prima di concludere volevo sicuramente rivolgere un accorato invito, a chi ha la possibilità e l'autorità di farlo che non vengano più prese iniziative di rimozione della nomina nel caso in cui il figlio di un nominato decida di continuare il percorso di studi e di andare all'università. E' palese la mancanza di coerenza quando vengono nominati fratelli laureati per quello stesso motivo bisognerebbe impedirlo.

E' una questione di principio di equità e vi chiediamo di aver il coraggio di fare la cosa spiritualmente giusta.

Un caro fraterno saluto a tutti voi proclamatori consapevoli 


CK






20/06/15

La disassociazione

Di seguito riportiamo l’elenco sommario dei peccati che la Torre di Guardia ha identificato e per i quali un Testimone di Geova può essere disassociato o dissociato. Le ultime adunanze per gli anziani non hanno modificato la struttura principale della disciplina. Questo articolo è ripreso da una sezione di una pagina web gestita da testimoni di Geova.



Adulterio

L'adulterio viene inteso come una relazione sentimentale o sessuale conseguita con una persona diversa dal coniuge a cui viene associato:
  • L’abbandono della moglie per stare con un'altra donna - W79 11/15 31-2, W76 p.728
  • L'adulterio prevede la rottura del legame matrimoniale scritturale - W83 3/15 p.29
  • Conseguimento del matrimonio senza l’approvazione scritturale - W56 10/1 p.597
  • La poligamia - JV 176
  • Incontri continui con una persona non legalmente divorziata - ks91-E p.135

Fornicazione it-1 863
Bestialità - W83 6/1 p.25
Matrimonio incestuoso - W78 3/15 p.26

L'inseminazione artificiale e la maternità alternativa.
"I veri cristiani, di conseguenza, evitano la maternità alternativa, così come tutte le procedure che implicano l'uso di sperma donati, uova, o embrioni" G04 9/22;
"L'inseminazione artificiale di una donna sposata da un donatore diverso marito rende colpevole di adulterio" G74 8/8 p.28

l'abuso sessuale dei bambini - G93 10/8 p.10 - ks91-E p.94, W96 7/15 pp.17-18; it-1 p.991; it-2 p.802

Apostasia - W83 4/1 pp.22-4, km 8/80 pp.1, 4. comprende;
  • La ribellione contro l'organizzazione di Geova - W63 7/1
  • Promuovere sette - it-2 886

Associazione con persone disassociate compreso;
  • Amici - ks91-E p.103, W81 9/15 pp.25-6, W55 10/1 p.607
  • Famiglia - ks91-E p.103

Uso del sangue e trasfusioni di sangue - W61 1/15 ks91-E P.95, p.183-4
Il consumo di droga - ks91-E p.96
Ubriachezza - ks91-E p.95, it-1 656
Pratiche commerciali disoneste - W63 7/1, W86 11/15 14
Occupazione violando principi cristiani - km 9/76 p.6, km 2/74
Lavorare per qualsiasi organizzazione religiosa - ks91-E p.95
Lavorare in un istituto di gioco d'azzardo - ks91-E p.136
Tabacco vendita - ks91-E p.96

Violazione del culto. Include;
  • Assistere un'altra chiesa ks91-E p.94
  • A seguito di usanze lutto che coinvolgono falsa adorazione - W85 4/15 p.25

Frode - ks91-E p.94, om pp.142-3
Il gioco d'azzardo o correlati ( lotto, gratta e vinci..) - W80 9/1, ks91-E p.136
Gola - W86 5/1

Avidità che include:
  • gioco d'azzardo ks91-E p.95
  • estorsione ks91-E p.95, W89 1/15 22, it-1 p.789
  • avidità in relazione al prezzo della sposa: W98 9/15 p.25
Omosessualità - W83 6/1 pp.24-6
L'idolatria - W52 3/1 p.138

Condotta dissoluta - ks91-E pp.93, 96, W83 3/15 p.31, W73 9/15 p.574, it-2 p.264, ks91-E p.93, W83 3/15 p.31, W73 9/15 pp.574-6, W97 9/1 p.14, it-2 p.246.
Con questo termine si identifica una deliberata volontà di ignorare per gli standard morali di Geova. Quindi ad essa può essere associato il concetto di Mancanza di rispetto, indifferenza o addirittura disprezzo per le norme, le leggi e l'autorità. Per estensione potrebbe essere associata anche la consueta definizione di perversione sessuale, ma la Torre di Guardia definisce "condotta dissoluta" come ad esempio anche la "mancanza di rispetto per gli anziani". Questo permette agli anziani dei comitati giudiziari di utilizzare questo termine per una vasta gamma di reati dove non sono coinvolti evidenti principi biblici, come ad esempio il rifiuto di cessare di frequentare persone disassociate, o addirittura di avere un atteggiamento sprezzante durante un comitato giudiziario.
ks91-E p.94, G00 2/8 p.21

Neutralità (coinvolgimento nella politica e nelle istituzioni militari ) - ks91-E p.96
Il servizio militare e il servizio militare, non compreso il funzionamento lavoro occasionale ( con il sevizio civile è stato recentemente riconsiderata come una questione di coscienza  W96 5/1 p.20) - ks91-E p.96
Discorso osceno - ks91-E p.95
Condonare l’immoralità - W56 p.566
Coinvolgimento politico, compreso il voto o titolari di una carta politica ( come è successo in Malawi ) - ks91-E p.96 (W99 11/1 p.28 si deve intendere che votare sia una questione di coscienza ? )

Porneia. Include il sesso orale e anale tra coppie sposate, la masturbazione reciproca tra le persone non unite in matrimonio, l'omosessualità, il lesbismo, la fornicazione, l'adulterio, incesto, e bestialità. - Ks91-E p.93
Pratiche sessuali perverse all'interno del matrimonio, come il sesso orale e anale - W83 3/15 p.31
Impurità che consiste
Comportamenti non consoni come il toccare parti intime come carezze al seno - ks91-E p.92
Toccare le parti sessuali per il conseguimento del piacere erotico- ks91-E p.91
Pratica di vedere la pornografia - w2012 3/15 p.31

Calunnia - ks91-E p.94, W63 7/1, W89 10/15 p.14, p.142 om
Fumare o vendere tabacco - km 2/74, ks91-E p.96
Spiritismo (comprende yoga w02 8/1 p.22) - W55 10/1 p.607
Rubare, furto - om pp.142-5, ks91-E p.94
Attività sovversiva - w95 10/1 p.31
La violazione di legge secolare in particolare se scoperti in flagrante - W86 10/1 p.31
La violenza, l'abuso fisico estremo, tutti gli atteggiamenti associati a forme di ira e rabbia incontrollata - ks91-E p.96, p.287 W75, g01 11/8 p.12
Praticare sport associati alla violenza fisica Boxe, Arti marziali W81 7/1 pp.30-1, ks91-E p.142
Mancato sostegno della famiglia, messa in pericolo della spiritualità - w88 11/1 pp.22-3, km 9/73 p.8, ks91-E p.95
Celebrazioni mondane come il Natale - ks91-E p.95 ( sembra che partecipare ad un compleanno non sia un motivo per essere disassociati )




Romania - La Vera Fede e i Testimoni di Geova. Chi sono i fratelli della Vera Fede ?

La Vera Fede e i Testimoni di Geova.



Mi sono sempre incuriosito sullo scisma avvenuto in Romania, tra la vera fede e i testimoni di Geova. Tramite un fratello che scrive a volte nel blog e si firma  "Il Straniero", cerchiamo di fare luce sul gruppo della Vera Fede. Purtroppo "il Straniero" non è italiano, questo è quanto sono riuscito a capire dai suoi commenti. Sono apprezzati altri interventi chiarificatori.

Negli anni in cui il Comunismo e il Socialismo imperava nei paesi della Cortina di Ferro e il mondo era equilibrato da due blocchi contrapposti ( Capitalismo e Comunismo )  gli studenti biblici della Romania subirono molte infiltrazioni dai servizi segreti della Seguridad . E' soltanto ovvio che ogni paese cerca di controllare qualsiasi istituzione operi nel proprio territorio, questo tanto più, in quegli anni di lotta tra ideologie contrapposte !

"il Straniero" che per lungo tempo è stato appartenente alla Vera Fede cerca di spiegarci perché c'è stata questa scissione negli anni del socialismo . Ecco la sua sintesi :

Il straniero 25-04-2015

Comunque, cercherò di dirti alcune cose :
-- la mentalità di questi fratelli (della vera fede) si è formata nel tempo specialmente dopo il 1947(anno nel quale i comunisti sono andati a potere) - oggi vive la generazione nata e cresciuta dopo quell'anno o poco dopo. La loro mentalità di oggi  ha l'imprinting storico  di un popolo che deve "mantenersi senza compromessi" con "il mondo" rappresentato allora dal potere (comunista  oggi non più ) - e per questa ragione un uomo (Testimone) cresciuto in ambito occidentale non riesce a capire un uomo della Vera Fede , come (anche) loro (da Romania) non capiscono il perché sono andate le cose in occidente cosi come sono state andate (con la "società" mi riferisco).*
  
*Qui per società non so se il straniero intenda la Watchtower o la società in generale

Su cosa si basa la Vera Fede

-- la loro fede e molto forte che Geova a fatto Re il Suo Figlio in 1914, che nella primavera di 1918 il Re è venuto al Tempio per "purificare" il suo popolo, che il rimanente vivente allora è stato approvato, che "la luce" da allora in poi è aumentata,
... per questa ragione  approvano le pubblicazioni scritte dal 1918 fino a 1930, ma le considerano come che abbiano  una "luce" più debole (perché iniziale) eccetto che per alcuni soggetti come la spiegazione di Romani 13 pubblicata nel 1929... mentre le pubblicazioni dal 1930 in poi fino alla fine di Rutherford sono viste come "cibo forte" - "cibo" o "verità" con il quale si vive fino ad oggi e si lotta fino ad oggi ...
-- se ricordo bene, nel 1926, in un articolo intitolato "una nuova nazione" Rutherford spiega per la prima volta che nell'universo esistono  (solo) DUE  ORGANIZZAZIONI :
1. la Org. universale di Geova , che, per estensione include la "ekklesia" di Gesù Cristo trovata oggi sulla terra (formata dai esseri umani consacrati a Geova e ubbidienti a Gesu il Re)
2. la org universale di Satana , avendo parte invisibile e visibile .... la parte visibile e formata da "religione, politica e commercio" ...
... di seguito (o logicamente) Geova non si mischia nell'Org di Satana / cioè, non mette persone in autorità nella org. di Satana , è Satana che li colloca li
.. Geova mette in posizione di autorità (colloca in posizioni) solo nella Sua Organizzazione Teocratica (questo è stato spiegato nel 1929)


.. Questi insegnamenti di cui sopra sono ricevuti e percepiti come "verità fondamentali" date da Geova per mezzo di Suo Re Unto (cioè, date "teocraticamente" ), quindi come "verità" che non cambia mai
-- la "religione" è vista come una parte dell' org di Satana
-- i membri della vera fede rispettano il comando del "copricapo" per le sorelle (consacrate) in ogni attività teocratica (non solo la preghiera)
--  non usano gioielli o altri adornamenti eccetto l'annelo che simboleggia il matrimonio
-- al tempo del comunismo anche la televisione e la radio erano percepite come "strumenti del diavolo" per mezzo di quale satana poteva entrare in casa tua - non tutti erano cosi fanatici (alcuni avevano tv e radio però, di nascosto) ma a quel tempo questa era la "visione ufficiale"

... ecco il perche, quando uno della "vera fede" incontra un "testimone" appartenente alla Org. comincia una "lotta spirituale" che tu ti puoi immaginare : un fratello della vera dirà "voi siete una religione" " voi avete cambiato la verità fondamentale riguardo Romani 13:1" "voi siete come il mondo(riguardo ai gioielli, lusso, voi ballate(danza) etc"

-- una realtà storica è che, la securidad comunista era riuscita ad infiltrarsi nelle file dei fratelli leali alla Società  , e per questa ragione quel gruppo era molto facile di essere "osservato spiato e controllato"/di più dai servizi segreti. La securidad aveva tutte le riviste WT e sapeva cosa veniva "studiato" .... mentre il gruppo dissidente(Vera Fede) era assolutamente difficile di essere osservato o spiato, e la securita aveva paura di ciò che loro non potevano controllare (paura non giustificata in quanto i fratelli non sono delinquenti o contro lo Stato).

 ... per la ragione sopra spiegata la securita ha fatto grandi pressioni  su dei fratelli anziani che erano in prigione (negli anni 50 e 60) per unirsi con la parte leale alla Società perché sotto il controllo dei servizi segreti almeno in parte avendo degli infiltrati in incarichi di responsabilità.

( Frase in corsivo e grassetto aggiunta da 007. Vedere l'annuario del 2006 Romania pagine 117 in avanti dove si parla anche di un certo Gabor un infiltrato ad alti livelli smascherato nel 1969 )

 queste realtà sono venute a galla ed i fratelli (Vera Fede) pensavano "ecco, se loro accettano che queste autorità sono messe da Dio, allora quelli con l'Org. sono protetti o ben voluti dall'organizzazione mondana, non lotta contro di loro ma contro di noi . Questo significa che noi della vera fede siamo sulla via giusta e approvati da Geova... riconoscere queste autorità laiche como "messe da Geova" è visto come un tradimento verso Geova (diciamo il più alto tradimento)

qui me fermo / sotto ti do un sito  dove trovate articoli tradotti anche in Italiano

sito attuale:

Mio consiglio per voi è quello dato da Gesu: Marco 13:33,35  e Luca 21:36.




P.S.  il titolo completo della rivista del 1926 credo sia "La nascita di una nuova nazione"  -- dopo , in lingua romena, nel 1931 è stata pubblicata una rivista essenziale intitolata "L'Uomo d'illegalità, il figlio della perdizione" >> qui, il fratello Rutherford tratta di chi sarebbe quest"uomo" , e profetizza che nel prossimo futuro (da quel tempo in poi) satana farà dei grandi sforzi per usare quest'uomo per compromettere la verità ed i servitori di Geova / e che il più importante verità che sarà cambiata è quella di Romani 13:1 / e quando ciò accadde - nel 1962- la prova che L'uomo dell'illegalità e già in Tempio (regnando come dio) è stata fornita e lo "scisma" fra la "vera fede" e la "religione" dei Testimoni di Geova si è  compiuta definitivamente.










-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

17/06/15

Nomine per un piatto di minestra di lenticchie - Genesi 25:29-34

Esaù barattò il suo diritto di primogenitura per un piatto di minestra di lenticchie.  


Sempre più spesso si assiste a farisei provetti che provano a comprare consensi all'interno del CdA magari con doni di vario genere o abbuffate costanti in vista di eventuali visite del CO. 

Ci sono alcuni componenti del CdA, cosiddetti vaccari, che sono ghiotti di tali cose e una parola a favore dei propri raccomandati non mancherà di sicuro davanti al viaggiante di turno.
In tali casi, in un CdA si punta sulla maggioranza. 
Poco conta se risultasse difficile corrompere A spirituali, che di solito sono la minoranza.

Avete esperienze o avete notato situazioni simili?

12/06/15

La questione formale


Cari fratelli
Come potete notare risulta sempre più evidente che, questo modus operandi attuato dai dirigenti della società, di impedire che la congregazione conosca, le scelte amministrative ed economiche, sia piuttosto consolidato. Ciononostante molti, compreso il sottoscritto, non pensano che queste "spese" vadano ad arricchire in modo indebito ne tantomeno illecito qualcuno che si dice fratello. Capita invece di venire a conoscenza che, qualche "pesce grosso", ottiene benefit che gli permettono di avere agevolazioni, più o meno inopportune. Il problema di queste agevolazioni è che lasciano spazio, ad angustiose recriminazioni da parte di chi, con gli stessi privilegi, non ha ottenuto la stessa "buona uscita". Essendo fattori discriminanti, che non hanno nessun riferimento scritturale a cui appellarsi, alla fine, si lasciano dietro sempre lunghi strascichi di polemiche. Insomma la questione formale, sembra prendere sempre più spesso il sopravvento.

Cosa è una questione formale ?

La scrittura di questo post, prevede tutta una serie di operazioni che vanno dalla scelta del carattere alla impaginazione dell'articolo, che comprende a sua volta l'organizzazione del tema da sviluppare con la suddivisione in titoli e sottotitoli. Alcuni di questi aspetti devono essere tenuti in considerazione, anche durante la stesura del testo. Scrivere su web, non è la stessa cosa di scrivere articoli su un giornale o su un libro. Tutte queste operazioni sono fatte per rendere "attraente" il testo, ma non tengono minimamente conto del suo contenuto. Nonostante le mie più buone intenzioni, niente di tutto questo può renderlo, oggettivamente, più vero o più falso. La domanda così sorge spontanea: 
"può la verità essere condizionata dalla forma con cui è presentata ?"

Sin dalla notte dei tempi

La questione formale la conosceva bene Gesù quando rappresentava l'ipocrisia farisaica con l'efficace rappresentazione dei sepolcri imbiancati.
"27 Guai a voi, scribi e farisei, ipocriti! perché somigliate a sepolcri imbiancati, che in realtà di fuori appaiono belli ma dentro son pieni di ossa di morti e di ogni sorta d’impurità. 28 In tal modo anche voi, di fuori in realtà apparite giusti agli uomini, ma dentro siete pieni d’ipocrisia e illegalità." ( Matteo 23:27) 
Ma questo è quello che accade a tutti noi quando vogliamo conformarci senza aver rinnovato la nostra mente. 
"13 Cingete dunque la vostra mente per l’attività, siate completamente assennati; riponete la vostra speranza nell’immeritata benignità che vi sarà recata alla rivelazione di Gesù Cristo." ( I Pietro 1:13) 
Hai ottenuto la nomina, compiacendo l'anziano, con una finta attività di pioniere regolare ? Per chi prende la direttiva e deve attuare le indicazioni ricevute dall'organizzazione, questo aspetto non diventa più un problema di coscienza.

Se le nomine diventano solo una questione formale difficilmente si otterranno, spiritualmente parlando, congregazioni solide. Perdere la nomina se un figlio non accetta la direttiva del padre non è anch'essa una questione formale ? Cosa c'entra il libero arbitrio di un figlio con la responsabilità nella congregazione ? Diciamo una cosa assurda. Posso sminuire o declassare Geova Dio di non essere un creatore perfetto perchè ha creato Adamo ? Come posso pretendere la stessa cosa da un uomo imperfetto ?

Per finire

La questione formale implica scelte di compromesso che noi non vogliamo nel sistema organizzativo. Noi rinnoviamo ancora una volta l'invito a rendere disponibili i resoconti finanziari che sono strettamente legati alle contribuzioni dei fratelli. In particolar modo chiediamo che siano scritte e non farfugliate dal podio così come accade adesso in tutte le assemblee di questo mondo.


Un caro fraterno saluto a tutti voi proclamatori consapevoli 

CK


1914 : C.T.Russel pubblicava resoconto e bilancio finanziario nella Torre di Guardia !






Anche se molti fratelli e sorelle non ne sono a conoscenza, C.T. Russel  uno dei primi Studenti Biblici e presidente della Società W.B.&T.S. gestiva in modo trasparente l'organizzazione. Possiamo imitare questa sua caratteristica positiva ?

Qui sotto, potete notare  il resoconto annuale della Società , relativo all'anno 1914, pubblicato nella Torre di Guardia dicembre 1914. Non sarebbe il caso di ritornare alla stessa trasparenza di quei magnifici tempi ?





PRIMA PARTE ENTRATE NEL CORSO DELL'ANNO 1914
565.634 dollari




__________








SECONDA PARTE SPESE SOSTENUTE IN DETTAGLIO NEL 1914
565.634 dollari


Al termine dell'anno 1918 nella Torre di Guardia troviamo questo breve resoconto finanziario che rendiconta alla fratellanza per sommi capi le spese sostenute e le contribuzioni ricevute













Questo è un breve resoconto del 1923, ai tempi della presidenza del fratello Rutherford











Come avete potuto notare, almeno fino al 1923 una sorta di trasparenza finanziaria c'era !!! Le leggi lo permettono. Non occorre pubblicare il bilancio fiscale poiché non lo capirebbe nessun proclamatore, ma solo le voci più importanti, come viene fatto nell'annuario dei testimoni di Geova quando si indicano le spese annuali per sostenere i sorveglianti e i pionieri speciali impegnati nel campo mondiale.

Le voci potrebbero essere :
Spese per i sorveglianti viaggianti
Spese per i pionieri speciali
Spese per i Missionari
Spese per viaggi sorveglianti di zona ora rappresentanti della sede mondiale
Spese per la stampa e spedizione delle pubblicazioni
Spese per il sito jw.org e per la tv.broadcasting.
Spese per costruzioni sale del regno
Spese per costruzione sale assemblee
Spese per mantenimento luoghi di riunione
Spese annuali vitto-alloggio-altro per le filiali
Spese legali per difendere la buona notizia
Spese per risarcire vittime di abusi
Spese per risarcimenti di altro genere

Entrate di Matteo 24:14
Entrate da donazioni volontarie
Entrate in azioni e assicurazioni
Entrate in lasciti di terreni e donazioni materiali
Entrate di vendite luoghi di culto

Si potrebbero aggiungere altre voci . Sarebbe un bel segno di onestà, fiducia e trasparenza che riporterebbe fiducia nel popolo di Geova.




--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

09/06/15

Disciplina impartita nelle situazioni che non implicano comitatigiudiziari

Gli anziani di congregazione sono stati addestrati per prendere in considerazione tutta una serie di situazioni correttive che coinvolgono i fratelli della congregazione e potrebbero non implicare un comitato giudiziario. Queste "iniziative", che necessitano la correzione del fratello, si possono attuare in diversi modi. In questo post vedremo quali strumenti sono utilizzati dagli anziani, per redarguire un fratello.


Bisogni locali
Alle adunanze possono essere date istruzioni o indicazioni dirette ai fratelli. Una volta al mese, circa, viene effettuato, un breve discorso dal titolo "bisogni locali". Un anziano ,coordinato dal corpo degli anziani, pronuncia un discorso con temi che sono ritenuti significativi per la congregazione. I temi verranno espressi in modo tale da evitare che si faccia riferimento ad individui specifici o che in qualche modo si possano riconoscere, il discorso però può sicuramente riguardare una questione per la quale un fratello è stato recentemente "redarguito". Oppure potrebbero essere attuate semplici risoluzioni, come l’annuncio di incarichi d’usciere per scoraggiare il troppo schiamazzare dei bambini al termine dell’adunanza.


Visite pastorali
Le "visite" pastorali personali hanno lo scopo di incoraggiare i membri della congregazione, ma può anche includere il consiglio e la correzione. Se questo accade due anziani o un anziano e un servitore di ministero, possono pianificare ed eseguire in seguito, questa particolare visita pastorale sia da soli o sotto la direzione del corpo di anziani .
( “I pastori cristiani visitano le pecore per contribuire al loro benessere spirituale. Gli anziani desiderano incoraggiare i loro conservi e rafforzarli. Se durante una visita emergesse un problema serio che richiede consigli, forse sarebbe meglio prendere accordi per parlarne in un altro momento, specialmente se l’anziano è accompagnato da un servitore di ministero. In ogni caso è appropriato concludere la visita pastorale con una preghiera.” w  15 Marzo, 1996, page 27   )


Limitazione degli incarichi e delle raccomandazioni
Il corpo di anziani può rifiutare la raccomandazione di un fratello a prestare servizio in una nuova posizione di responsabilità. Ad esempio, un servitore di ministero che sembra sempre essere, sempre insufficientemente preparato, nelle parti potrebbe avere negate queste assegnazioni. Questo però non gli impedisce di continuare a servire come servitore di ministero o di assegnarli qualche altro "privilegio di servizio speciale ".


La perdita di "privilegi"
Anziani, servitori di ministero, pionieri, o altri testimoni designati possono perdere i loro "privilegi di servizio". Ad esempio, un anziano può essere rimosso o scegliere di farsi da parte, volontariamente dalla sua posizione, se i membri della sua famiglia non sono “esemplari”.  Dopo le dimissioni o la rimozione da una posizione designata, l'annuncio viene fatto alla prossima adunanza dicendo semplicemente che la persona "non ha più l’incarico di servizio", senza ulteriori commenti.


Limitazione dei "Privilegi di servizio"
Ad un attivo Testimone di Geova gli anziani possono limitare i  "privilegi di servizio", anche senza aver commesso un grave peccato. Ad esempio, il corpo degli anziani può venire a conoscenza che, un membro della congregazione è rimasto implicato in una controversia economica con i suoi fratelli, senza che essa sia necessariamente fraudolenta. Anche se con il termine "privilegi  di servizio" spesso ci si riferisce alle attività di ministero di campo, questo termine implica invece una più ampia gamma di compiti di assistenza agli anziani e servitori di ministero. Tali limitazioni sono generalmente temporanee.


Segnatura
I membri che persistono in un atteggiamento “biblicamente” sbagliato nonostante i ripetuti consigli degli anziani  ma che non sono abbastanza colpevoli per meritare la disassociazione, possono essere "Segnati", sulla base dell’interpretazione di 2 Tessalonicesi 3:14. “Ma se qualcuno non è ubbidiente alla nostra parola per mezzo di questa lettera, tenetelo segnato, smettete di associarvi con lui, affinché si vergogni.” Anche se non sono evitati come i disassociati, i membri "segnati" sono visti come cattive compagnie e l’interazione sociale al di fuori di contesti formali di culto è generalmente ridotta ( NDA per alcuni esattamente al contrario di un disassociato ). La segnatura è attuata attraverso  un discorso tenuto presso all’adunanza di Servizio dove viene descritto l’atteggiamento vergognoso del fratello, ma avendo cura di non nominare esplicitamente l’individuo. I membri della congregazione che conoscono le azioni denunciate potranno riconoscere il fratello segnato.

Mi astengo dal fare ulteriori commenti lascio a voi la possibiltà di farlo.







Vorrei capire cosa c'entra la Watchtower Bible & Tract Society of New York con questa azienda - QCS Telecom



Cosa abbiamo a che fare con questa azienda di telecomunicazioni  la QCS Telecom ?
Chi può tradurci e spiegarci dall'inglese gliene sarei grato intanto faremo del nostro meglio con gli ausili di Microsoft e Google.

Leggere questo articolo :


Tra l'altro l'articolo al link sopra, riporta questa info :

"Our connection with The City of Palm Coast will be a game-changing win/win for our country and local residents," said Hunter Newby, CEO of Allied Fiber. "By creating a competitive market, it will help maintain cost flexibility, enabling an increase in Internet access. It will also stimulate significant economic benefits and bring new jobs to the community, boosting our local and country's GDP."
FiberNET's newest customer is the Watchtower Educational Facility in Palm Coast. QCS Telecom, which is owned by the Watchtower Bible and Tract Society of New York, provided the all-fiber connection for the Palm Coast facility to Miami through the Allied Fiber network. QCS used FiberNET to provide the "last mile" of connectivity.
______________________________________________________

04/06/15

Lettera aperta ai fratelli della Resistenza




Carissimi fratelli,

Avvilisce sapere che con un gioco di prestigio degno del mago Houdini, l'Organizzazione abbia deciso di sostituire la scritta “Leggete la Bibbia tutti i giorni” con quella indefinita e indefinibile “Jw.org”. Avvilirsi ? Sentirsi sconcertati di fronte a simili mortificazioni? Stupirsi ancora? La radio del Silenzio ha taciuto ancora... nessuna nota sulle riviste od altro. Ed allora spetta a noi della Resistenza batterci, non per vendetta, ma perché i Valori dello Spirito vengano salvaguardati, e tornino a vantaggio dell'UOMO e non del marketing teocratico di bassa lega o del disonore.

   
Visto che, scopo del Blog, è quello di rafforzare la fratellanza, che ne dite se mettessimo NOI nella “Home Page” del sito “Proclcons.” “LEGGIAMO LA BIBBIA TUTTI I GIORNI” e non “leggete” come c'era a Brooklin?  Non vogliamo essere gli alfieri della rinuncia, soprattutto noi che, PRATICANDO una fede, ci troviamo con una responsabilità personale e morale maggiore, nei confronti di chi ha scelto invece di dissolversi più facilmente, nell'anonimato di una vita qualunquistica, quella che non produce fremiti per intenderci... 

"Divide et Impera"

La suggestione del “Divide et Impera”
dell'Organizzazione dove ci vuole portare?  Alla creazione di Uomini senza ANIMA? Senza CUORE? Senza IMPULSI? Senza PENSIERO? Alla DISTRUZIONE dell'Uomo?  Mah... Il dubbio si fa sempre più forte e scioccante... Quello che sta accadendo dentro alle congregazioni è un po' il termometro dell'Organizzazione. E si sta dimostrando oramai che di fronte alla VERITA', l'Uomo sembra incapace di essere obiettivo se non in funzione delle idee che si è instillato, col timore che un minimo cedimento nelle proprie convinzioni diventi soccombenza nei confronti altrui...

Basti pensare a come si tollerino tanti molluschi rasoterra, che sfogano le loro paure nell'invidia di chi sa essere sé stesso e/o diverso nonostante tutto e tutti...Sono costoro (mi riferisco ad Anziani e CO per capirci) ometti dal facile moralismo di vigliaccheria quotidiana, sport nazionale per eccellenza, che girano in congregazione animati da un finto servilismo ai limiti del cattivo gusto, passaporto per l'esibizionismo, che diventa poi quello di non soccorrere DAVVERO chi è in difficoltà, di emarginare chi è solo, o malato mentale, o di chi non la pensa come loro.  

Non so se è più mortificante o umiliante doverci rifugiare, come facciamo noi, nella tristezza dell'anonimato, inventarsi uno pseudonimo, nascondersi per paura di vigliacche rappresaglie... dai Moloch di turno. Che avvilimento vedere invece che i moralisti senza morale sguazzino coi loro modi di cattedratica presunzione, quando sarebbero loro a doversi nascondersi per pudore… Persone che hanno fondato il loro piccolo mondo sull'invidia, e che vedono nel successo di un altro la propria decadenza...ma tant'è...  


La fortuna aiuta gli audaci ?

La storia ci insegna, che la fortuna aiuta gli audaci...ed allora inventiamoci qualcosa noi della Resistenza. Dei modi di fare che siano solo i nostri e che appartengano esclusivamente a noi. che siano nostri e che appartengano solo a noi... Una maniera per riconoscersi potrebbe essere, ad esempio, il modo di salutarci fra noi... Potremmo incontrarci alle Assemblee,pardon Comitati di zona(mi correggerebbe subito il vaccaro di turno,sigh!), e riconoscerci come fratelli appartenenti alla Resistenza teocratica...

Non più la cerimoniosa ed ipocrita stretta di mano, ma pugno contro pugno,che simboleggia il desiderio di colpire(metaforicamente s'intende...) i vaccari...Dei burocrati si può fare a meno ma degli uomini veri,no...Volevo concludere con le parole di un poeta libanese, Kahil Gibran:...”L'uomo veramente grande è colui che non vuole esercitare il dominio su nessun altro uomo, e che non vuole,da nessun altro, essere dominato...” Sic et Simpliciter...





Il Conte Oliver

______________